Vendita immobili Demanio. Tutta la lista dei beni in vendita

Vendita immobili Demanio. Tutta la lista dei primi 420 beni in vendita

Vendita immobili Demanio

Il piano dismissioni messo in atto dall’Agenzia del Demanio è partito a gennaio con l’emissione dei bandi regionali aventi come oggetto la vendita di immobili di valore minore rispetto ai 420 beni di pregio che rientrano nei tre bandi di gara di vendita immobili Demanio di recente pubblicazione (18 luglio 2019) di valore complessivo a base d’asta pari a 145 milioni di euro.

L’ Agenzia del Demanio fa sapere che i beni selezionati sono già dotati di destinazioni d’uso adeguate e compatibili con percorsi di sviluppo immobiliare, su cui è possibile investire da subito, una volta concluse le procedure d’acquisto.

Tra le tipologie di immobili vi sono:

  • residenziale;
  • commerciale;
  • ex caserma;
  • ex convento;
  • ex carcere;
  • terreno;
  • immobile storico;
  • industriale direzionale.

La vendita immobili Demanio interessa l’intero territorio italiano e con i tre bandi pubblicati a fine luglio 2019, dei 420 immobili, 93 sono quelli messi in vendita. Inoltre, al momento sono in corso ben 14 bandi regionali per un totale di 452 lotti.

Vendita immobili Demanio. Quando scadono i bandi?

I termini fissati per la partecipazione alle gare, per ciascun bando, sono:

  • primo bando relativo a 50 immobili, con scadenza il prossimo 15 ottobre 2019 ore 17.00. Le aste si svolgeranno il 16 e 17 ottobre 2019 e i lotti interessano le regioni Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto.
  • secondo bando, per 37 immobili con scadenza prevista per il 15 novembre 2019 ore 17.00. Le aste si svolgeranno il 18 e 19 novembre 2019 e i lotti interessano le regioni di Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana e Veneto.
  • terzo bando, con scadenza il 15 novembre 2019 ore 17.00, relativo a 6 beni per i quali è possibile presentare sia un’offerta unitaria per più lotti, sia offerte per singoli lotti. Le aste si svolgeranno il 20 novembre 2019 e i lotti interessano le regioni di Piemonte e Umbria.

La vendita degli immobili del Demanio rientra nel piano straordinario di dismissione degli immobili pubblici, previsto dalla Legge di Bilancio 2019.

Potrebbe interessarti: Manutenzione straordinaria coperture. Come progettarla?

Come partecipare alle aste di vendita immobili Demanio?

Le sedute di asta, con incanto, avverranno secondo modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili (RAN) del Consiglio Nazionale del Notariato, tale modalità consente agli interessati di partecipare alle gare anche distanza.

Nei bandi viene specificato che sono ammessi a partecipare all’asta tutti coloro (persone fisiche e giuridiche) che dimostreranno la propria capacità di impegnarsi per contratto con la Pubblica Amministrazione.

L’asta sarà tenuta per ogni lotto mediante la presentazione di offerte segrete di importo pari o in aumento rispetto al prezzo posto a base d’asta.

In caso di presentazione di un’unica Offerta Segreta valida si provvederà all’aggiudicazione del Lotto a favore del soggetto che avrà presentato la valida Offerta Segreta.

Per partecipare all’asta relativa alla vendita immobili Demanio, le Offerte Segrete cartacee, digitali o cartacee digitalizzate dovranno essere depositate e consegnate, previo appuntamento, al Notaio Banditore o al Notaio Periferico entro i termini indicati nel Bando d’Asta.

Quali sono gli immobili in vendita?

La vendita immobili Demanio avviata con i bandi del 18 luglio 2019, interessa le regioni ed i seguenti beni:

Abruzzo

  1. Terreno Ex Difim – Chieti
  2. Ex Casello Anas – Scoppito (AQ)
  3. Ex Convento S. Monica Ex Caserma De Amicis – Sulmona (AQ)
  4. Complesso Immobiliare Ex Casa mandamentale – San Valentino in Abruzzo Citeriore (PE)

Calabria

  1. Ex Carceri Giudiziarie via Prigione – Corigliano Rossano (CS)
  2. Faro di Capo Trionto loc. Marinetta – Corigliano Rossano (CS)
  3. Terreno edificabile in loc. Pellaro – Reggio Calabria

Campania

  1. Ex Caserma Bronzetti – Caserta

Emilia Romagna

  1. Porzione della Caserma Mameli – Bologna
  2. Palazzina Magnani – Bologna
  3. Ex Convento delle Vincenzine – Parma
  4. Fabbricato ad uso Albergo lo. Tabiano Bagni – Salsomaggiore Terme (PR)
  5. Ex Palazzo della Posta – Piacenza
  6. Palazzo Costa Ferrari ex G.U.F. – Piacenza
  7. Palazzo Serafini – Piacenza
  8. Ex Caserma Jacopo dal Verme – Piacenza
  9. Terreno agricolo SP118 – Ravenna

Friuli Venezia Giulia

  1. Ex Tenuta «Burgstaller» – Trieste
  2. Ex Caserma «Emanuele Filiberto» – Trieste
  3. Compendio demaniale di via Giarizzole – Trieste
  4. Area via Carsia – Trieste
  5. Ex cinema «Belvedere» c/o complesso di via Papaveri e via Fiordalisi – Trieste
  6. Immobile commerciale c/o complesso case per profughi giuliano-dalmati – Trieste
  7. Ex Caserma «G. Pasini» – Trieste
  8. Ex Caserma «Friuli», via Mazzini – Pontebba (UD)
  9. Ex Caserma Valico di Ratece Valico Stradale di Passo – Tarvisio (UD)
  10. Ex Caserma La Marmora (compreso ex Poligono di tiro) – Tarvisio (UD)
  11. Ex Caserma di Cave del Predil – Tarvisio (UD)
  12. Magazzini e Casermaggio via Buttrio – Udine

Lazio

  1. Area di sedime di Distributore di Carburanti – Civitavecchia (RM)
  2. Appartamento in via Guattani – Roma

Liguria

  1. Villa via Aurelia – Camogli (GE)

Lombardia

  1. Palazzina in via Forte della Rocca – Bergamo
  2. Area Tiro al volo e Ristorante – Seriate (BG)
  3. Ex Carceri Giudiziarie – Como
  4. Complesso Industriale in via Dante – Zelo Buon Persico (LO)
  5. Ex casello idraulico via Monte Grappa – Mantova
  6. Capannone e Area via Guglielmo Silva – Milano
  7. Area Urbana in via Salaino Mappale 380 – Milano
  8. Area Urbana in via Salaino Mappale 392 – Milano
  9. Area Urbana in via Salaino Mappale 409 – Milano
  10. Appartamento con Cantina in corso Monforte – Milano
  11. Appartamento in Milano, viale Teodorico – Milano
  12. Appartamento Loft in Ripa di Porta Ticinese – Milano
  13. Villa di 9 vani e box in via De Gasperi – Pioltello (MI)
  14. La Dogana- Palazzina Alloggi – Pavia
  15. Piazzale Ferroviario – Tirano (SO)
  16. Limite est Aeroporto Malpensa – Cardano al Campo (VA)
  17. Complesso industriale in via Piemonte – Lonate Pozzolo (VA)

Marche

  1. Casa Nappi – Loreto (AN)
  2. Palazzo Colucci – Ascoli Piceno
  3. Vecchia Stazione – Fermo

Molise

  1. Complesso industriale in contrada Pantano basso – Termoli e Campomarino (CB)

Piemonte

  1. Ex Padiglione del Genio Militare via Piacenza – via A. Da Brescia – Alessandria
  2. Fabbricati e Terreni in via Tiglione – Mongardino (AT)
  3. «Caserma Du Werger» Ex immobile militare – Bellino (CN)
  4. Ex Caserma Cavalli – Novara
  5. Ex Caserma Gherzi – Novara
  6. Ex Caserma Passalacqua – Novara
  7. V Deposito in via Visconti – Novara
  8. Palazzo Cattaneo – Novara
  9. Palazzo San Paolo – Novara
  10. Magazzini in via Cimarosa – Torino
  11. Ufficio via Colli – Torino
  12. Capannone e alloggi SP 64, via per Rovasenda – Roasio (VC)

Sicilia

  1. Area in via del Canalicchio – Tremestieri Etneo (CT)
  2. Terreno strada vicinale Santa Croce – Piazza Armerina (EN)
  3. Complesso Immobiliare via Ugo La Malfa – Palermo

Toscana

  1. Locale Ristorante Piazza di San Pancrazio – Firenze
  2. Villa Camerata – Firenze
  3. Unità immobiliare in Palazzo Provveditorato OO.PP. corso Carducci, via Cairoli e piazza Baccarini – Grosseto
  4. Immobile commerciale in via Menini – Viareggio
  5. Capannone via Madonna del Golfo – Massa
  6. Terreni Pineta/Campeggio loc. Bigattiera -Pisa
  7. Ex Sede dell’Ute Vico Alto – Siena
  8. Palazzo Piccolomini – locale commerciale, via del Porrione 11 – Siena
  9. Palazzo Piccolomini – locale commerciale, via Rinaldini 5 – Siena
  10. Palazzo Piccolomini – locale commerciale, via Rinaldini 1 – Siena

Umbria

  1. Ex Casa Cantoniera di Vescia – Foligno (PG)
  2. Immobile ex Proprietà Indire – Perugia
  3. Ex Casa Cantoniera Resina – Perugia
  4. Stabilimento esplosivi «Ex S.P.E.A.» – ex carburo – Narni (TR)
  5. Stabilimento esplosivi «Ex S.P.E.A.» – rimanente area – Narni (TR)
  6. Stabilimento esplosivi «Ex S.P.E.A.» – anello viario – Narni (TR)
  7. Ex Casa Cantoniera di Gabelletta – Terni
  8. Ex Casa Cantoniera di Mengara – Gubbio (PG)

Veneto

  1. Ex Casa del Fascio – Cittadella (PD)
  2. Area ad Uso Campo di Golf – Rosolina (RO)
  3. Ex Magazzini del Sale – Chioggia (VE)
  4. Ex Convento di San Salvador – Venezia
  5. Ex Forte Barbarigo – Venezia
  6. Ridotto Sant’Erasmo Nuovo – Venezia
  7. Villino Rossi – Schio (VI)

Per ulteriori informazioni visita il sito dell’Agenzia del Demanio.

Ti consigliamo:

Manutenzione, ricostruzione e risparmio energetico

Manutenzione, ricostruzione e risparmio energetico


Nicola Mordà - Chiara Carlucci - Carmine De Simone - Monica Stroscia , 2019, Maggioli Editore

Questo manuale è una riedizione, aggiornata e ampliata, del volume “Demolizioni e Ricostruzioni” resa necessaria per rispondere alla crescente attenzione verso i temi della sostenibilità, del consumo di suolo, della riqualificazione dell’esistente, della sicurezza strutturale e del...


36,00 € 30,60 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *