Uso del BIM un questionario per capire la situazione in Italia

Uso del BIM un questionario per capire la situazione in Italia

Dopo l’entusiasmo (e qualche preoccupazione) per il possibile ingresso del BIM nel nuovo Codice degli Appalti in discussione in questi giorni e che dovrebbe vedere la luce entro il mese di aprile, la discussione sul Building Information Modeling per i lavori pubblici italiani si è decisamente raffreddata.

Come è stato scritto in questi giorni sul quotidiano online per professionisti tecnici Ediltecnico, nelle diverse bozze del codice che si sono succedute l’impiego del BIM è passato da “obbligatorio” a “facoltativo”. Poiché viene in pratica chiamata in causa la discrezionalità delle Stazioni Appaltanti, non è difficile immaginare che il Building Information Modeling non diventerà protagonista dei lavori pubblici nazionali dall’oggi al domani.

In ogni caso, come ha avuto modo di dirci in tempi non sospetti Mario Caputi, condirettore del master sul BIM Manager partito a marzo presso il Politecnico di Milano: “L’impiego di questo metodo di lavoro nel nostro Paese diventerà realtà fra non più di 5 anni”. E allora, consci che l’appuntamento con il Building Information Modeling non sia procrastinabile più di tanto, cerchiamo di fare il punto sulla conoscenza del BIM tra i vari attori della filiera delle costruzioni: dai committenti ai progettisti, dai costruttori ai facility manager, senza dimenticare gli studenti delle Facoltà di Ingegneria e di Architettura: il futuro del mondo dell’edilizia.

Ingegneri.cc ed Ediltecnico.it in collaborazione con l’ing. Sebastiano Maltese del Dipartimento ABC (Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito) del Politecnico di Milano, hanno realizzato un breve questionario per analizzare la realtà nazionale sull’impiego del Building Information Modeling. La compilazione del questionario è libera, in forma assolutamente anonima e richiede pochi minuti per essere completata.

Vogliamo conoscere la tua opinione e la tua esperienza. Rispondendo alle domande di questo breve questionario (massimo 7 domande, per un totale di 10 minuti), sarà realizzato uno studio i cui risultati saranno pubblicati e commentati.

Vai al questionario sull’impiego del BIM

Il Building Information Modeling - BIM

Il Building Information Modeling - BIM


Mario Caputi - Paolo Odorizzi - Massimo Stefani , 2015, Maggioli Editore

“La società contemporanea sta vivendo una profonda trasformazione dovuta alla diffusione delle Tecnologie dell’Informazione (IT) che stanno modificando radicalmente il modo di vivere, di lavorare, di produrre documenti e di scambiare informazioni. Anche l’industria...


39,00 € 35,10 € Acquista

su www.maggiolieditore.it



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico