Titolo accademico e professionale e informazioni da scrivere sul timbro

Titolo accademico e professionale e informazioni da scrivere sul timbro

Continua la “guerra” tra gli ingegneri iscritti alle sezioni A e B dell’albo. Poiché continuano a giungere richieste di chiarimento sui due profili, il CNI ha emanato mercoledì scorso una dettagliata circolare che cerca di dipanare la matassa e fornire le risposte alle seguenti domande: qual è la differenza tra titolo accademico e titolo professionale, quali sono le informazioni da riportare sul timbro, distinzione e corretta dizione con cui chiamare gli iscritti alle sezioni A e B.

L’incipit della circolare, poi, commentando le richieste di parere che giungono dagli Ordini provinciali ha un piglio che potremmo definire deciso: “Spesso, poi, le richieste di parere mostrano di confondere titolo accademico e titolo professionale, mentre una corretta distinzione tra titolo accademico (laurea o laurea magistrale) e titolo professionale è presupposto indispensabile per orientarsi correttamente sulle istanze provenienti dagli iscritti e per ribattere a talune incoerenti ed errate lamentele degli stessi

La circolare è chiara, ma le risposte che fornisce piaceranno a tutti gli ingegneri?

Circolare CNI n. 383 del 26 gennaio 2011, Titolo accademico e titolo professionale – Informazioni da riportare sul timbro – continue richieste di chiarimento – indicazioni circa la distinzione e la corretta dizione con cui chiamare gli iscritti alle sezioni A e B dell’albo – riepilogo della disciplina

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche