Tecnologie idriche: le novità ad alta efficienza energetica presenti a MCE 2016

Tecnologie idriche

Xylem, leader globale nel settore delle tecnologie idriche, presenterà numerose soluzioni ad alta efficienza energetica per applicazioni residenziali e commerciali in occasione della fiera di riferimento per il global comfort technology – Mostra Convegno Expocomfort (MCE 2016), che si svolgerà a Milano tra esattamente un mese (dal 15 al 18 marzo).

Tra le molteplici novità che saranno presentate vanno senza dubbio citati la nuova generazione di Hydrovar, il sistema di controllo intelligente per pompe, e il nuovo “Smart Pump” range Lowara, una gamma di pompe equipaggiate con motori ad alta efficienza e un variatore di velocità integrato che può essere utilizzato in combinazione con quasi tutte le pompe Lowara. Si tratta di prodotti assolutamente conformi alle più recenti regolamentazioni europee nel campo dell’efficienza.

A parere di Peter Agneborn, Global Business Unit Director, HVAC & Commercial Building Services, Xylem, “la legislazione europea, unitamente alla crescente richiesta da parte del mercato di prodotti innovativi, versatili e affidabili, stanno portando il settore verso soluzioni complete che riducano il consumo energetico. Xylem non è solo pronta a soddisfare questi nuovi bisogni, ma sta guidando il cambiamento tramite design innovativi, miglioramenti continui e offerte formative rivolte ai propri dipendenti e a tutti gli attori del mercato.”

Ecco nel dettaglio 2 dei 10 prodotti che saranno lanciati da Xylem durante la quarantesima edizione di MCE:

– Xylem HVL – Next Generation HYDROVAR: introdotto nel 1995, HYDROVAR è stato rinnovato, confermandosi un punto di riferimento nel settore per l’ottimizzazione dell’efficienza di pompe a velocità variabile. Capace di gestire sistemi fino a otto pompe, HYDROVAR è caratterizzato dalla funzione “multimaster”, che consente a ciascuna pompa di prendere il controllo nel caso in cui una o più pompe o sensori non siano attivi. La funzione multimaster assicura un funzionamento costante dei gruppi di pressione, e la massima affidabilità in ogni applicazione commerciale e residenziale.

HYDROVAR non è solo un variatore di velocità, bensì un sistema di controllo intelligente che si adatta con precisione alle richieste dell’impianto, consentendo agli utilizzatori di ottenere risparmi sia in termini energetici che economici e garantendo al contempo l’ottimizzazione delle prestazioni dell’impianto. Il nuovo motore e il sistema di controllo rendono il nuovo HYDROVAR il più efficiente di sempre. HYDROVAR è ora anche più facile da installare e da utilizzare, e presenta funzionalità estese quali la compatibilità BACnet, per una facile integrazione con i sistemi di controllo degli edifici, e un filtro THDi che aumenta la durata delle apparecchiature migliorando la qualità dell’energia proveniente dalla rete elettrica. Hydrovar è disponibile anche con funzionalità Wi-Fi per controllare l’unità da remoto tramite un qualunque dispositivo mobile, portatili o PC.

Xylem HYDROVAR

– Lowara “Smart Pump” range: un range completo di pompe mono-fase equipaggiate con motori a magneti permanenti di ultima generazione e ad alta efficienza per applicazioni residenziali, commerciali e OEM. Pacchetti pre-programmati abbattono i tempi di installazione e di messa in servizio, riducendo così significativamente i costi relativi al ciclo di vita dei prodotti. Il drive integrato, intelligente e facile da configurare, può operare in modalità “sensored” o “sensor-less” (a seconda del modello di pompa) in sistemi mono-pompa o multi-pompa fino a tre unità, senza bisogno di pannelli di controllo esterni o di un PLC. Il drive include anche BACnet o Modbus e la funzionalità Wi-Fi opzionale.

Xylem presenterà anche il nuovo Xylem Learning Center (XLC) situato a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza. Il nuovo centro di formazione dispone di nuovi impianti dimostrativi di pompe e sistemi di controllo, oltre a classi in cui i partecipanti possono concretamente installare e risolvere problemi legati a varie pompe e sistemi di controllo, in installazioni che riproducono fedelmente quelle reali.

Xylem sarà al MCE 2016, al Padiglione 14, Stand E83-G82.

In queste settimane, inoltre, Xylem collabora anche al coordinamento scientifico di un interessante seminario di formazione intitolato “Impianti di depurazione avanzata” che si terrà a Milano il prossimo 25 febbraio. La giornata propone l’analisi delle tecnologie avanzate degli impianti di depurazione con un approccio molto ingegneristico e progettuale anche alla luce del recepimento della recente Direttiva 2013/39/UE tramite il decreto legge 13 ottobre 2015, n. 172. Oltre all’analisi degli impianti con Reattori Biologici a Membrane (MBR) verranno esaminate le più recenti soluzioni tecniche per una maggiore efficienza energetica nei processi di depurazione dei reflui e il loro possibile riuso.

L’iniziativa si può considerare il proseguimento del ciclo di corsi ad ingresso libero, avviata l’anno scorso grazie alla collaborazione di Xylem, sul trattamento delle acque civili ed industriali. Un seminario formativo che si propone come obiettivo principale l’aggiornamento tecnico/operativo dei sistemi più innovativi, attualmente in sviluppo, per un trattamento delle acque reflue sempre più efficace e ssotenible sia a livello ambientale che economico.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico