Spazi confinati, la scelta dell’equipaggiamento e la nuova normativa

Spazi confinati, la scelta dell’equipaggiamento e la nuova normativa

Fervono le iniziative che, nel mese di ottobre 2012, hanno come tema centrale quello della sicurezza nei luoghi di lavoro e in particolar modo negli spazi confinati, ossia ambienti chiusi, all’interno dei quali si possono annidare gas e sostanze nocive e dove sono maggiori i rischi di incidenti, spesso con conseguenze gravi.

 

Il primo appuntamento è a Modena (nei giorni 11 e 12 ottobre 2012) dove, nell’ambito di Ambiente & Lavoro Convention, Marco Magri, responsabile di Dräger Academy, illustrerà all’interno di workshop organizzati da spazioconfinato.it (organizzazione che raccoglie e condivide esperienze e conoscenze in materia) il modo in cui deve essere effettuata la scelta delle attrezzature e dei dispositivi di protezione in funzione della specificità di ogni operazione.

 

In questa occasione saranno anticipati i contenuti di cui si discuterà invece a Milano, il 25 e 26 ottobre, nel corso del II Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati.

 

Il 25 ottobre, i principali esperti del settore si confronteranno sui problemi interpretativi e applicativi relativi alla nuova normativa, in vigore dal 2011, che regola le attività negli spazi confinati; il giorno successivo sarà invece dedicato ad analizzare le attività sviluppate da parte di alcune Asl italiane.

 

L’intervento Dräger, sempre a cura di Marco Magri, è inserito nella prima giornata di Convegno e prevede l‘illustrazione delle attività del Gruppo in ambito formativo; sarà inoltre presentata in anteprima il Dräger Training System, piattaforma mobile con la quale è possibile effettuare corsi di formazione, dedicati specificamente a coloro che operano negli spazi confinati, direttamente presso la sede del Cliente.

 

Per partecipare a entrambi gli eventi, è sufficiente accedere al sito www.spazioconfinato.it effettuando la registrazione on-line.

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche