Solibri presenta la versione 9.1 di Solibri Model Checker

Solibri è una società finlandese leader in materia di Model e Code Checking, fornitrice di strumenti di analisi BIM, di controllo di conformità, di coordinamento del processo di progettazione, revisione del progetto, analisi e del controllo attraverso regole di verifica ha annunciato l’uscita della nuova versione 9.1 del suo Solibri Model Checker.

 

La missione aziendale di Solibri è quella di sviluppare e commercializzare soluzioni di Quality Assurance e Cost Control del progetto BIM-based e rendere l’intero progetto, il riesame e il processo di costruzione, più produttivo, redditizio e coerente. Tra i clienti di Solibri sono presenti proprietari immobiliari, imprese edili, architetti e società di ingegneria presenti in 70 paesi.

 

Solibri Model Checker è il prodotto che coniuga BIM (Building Information Modeling) e Quality Assurance al fine di permettere a imprese di costruzione, studi di progettazione e proprietari di patrimoni immobiliari, di risparmiare tempo e denaro.

 

Il termine BIM identifica anche i CAD architettonici di nuova generazione che non si limitano al disegno di elementi grafici semplici (linee, polilinee, cerchi, archi, ecc.), ma consentono di progettare tramite componenti tecnici dell’edificio (muri, strutture portanti, finestre, porte, ecc.). I modelli 3D ottenuti contengono anche dati dei componenti, come la geometria, la costituzione, la posizione spaziale, ecc., determina anche il modello informativo della costruzione. Il modello così generato può essere utile per calcoli, verifiche e analisi.

 

La Quality Assurance è un sistema di verifiche che rende più probabile la possibilità di successo del progetto e rende meno frequenti gli errori e, quindi, spreco di risorse di materiale, tempo e denaro.

 

Solibri Model Checker 9.1 ha focalizzato la sua attenzione su diversi nuovi valori: continuo miglioramento e innovazione, maggiore comunicazione e condivisione di informazioni. Tutti basati sulle esigenze dei clienti. Tra le novità:

1. Inserimento note grafiche sugli oggetti

2. Etichettatura delle coordinate degli elementi

3. Mappatura degli oggetti con le immagini

 

Nello strumento Markup i comandi Component Stamp e Coordinate Stamp permettono all’utente di rendere più veloce il recupero delle informazione di coordinate e degli elementi, durante il processo di revisione dei progetti . L’utente ora può aggiungere immagini all’interno del modello migliorando le presentazioni ai clienti e la condivisione di informazioni con il team di progetto.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico