Segnaletica Covid-19: costi sicurezza e i segnali da apporre

Segnaletica Covid-19: costi sicurezza e i segnali da apporre

I luoghi di lavoro, presentano differenze a seconda della tipologia di azienda e sulla base della quale adattare le soluzioni per la tutela e la sicurezza di chi ci lavora.

In questo periodo di emergenza globale da Covid-19, si è andata a sensibilizzare la percezione dell’importanza della salute e della sicurezza sul lavoro, prestando maggiore attenzione al rispetto delle buone norme e degli adempimenti e all’ascolto dei professionisti e consulenti che operano in questo settore.

In quest’ottica, risulta di fondamentale importanza essere comunicativamente molto efficaci, in quanto l’orecchio di chi ci ascolta (a tutti i livelli: datori di lavoro, dirigenti, preposti, rappresentanti sindacali, lavoratori, ecc.) è più ricettivo. La speranza è che questa attenzione si protragga anche quando saremo usciti dallo stato di emergenza e che, quindi, permanga l’abitudine ad adottare scrupolosamente i comportamenti corretti.

A proposito di comunicazione, la segnaletica Covid-19, gioca negli ambienti di lavoro un ruolo rilevante e considerando il punto 4 dell’allegato XV del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. che definisce le caratteristiche della stima dei costi della sicurezza del PSC, la segnaletica Covid-19 rientrerebbe tra gli aspetti da integrare in relazione al rischio da contagio COVID‐19.

Vediamo nel dettaglio.

Segnaletica Covid-19: costi sicurezza aggiuntivi specifici Coronavirus

Tra i costi aggiuntivi sicurezza si riporta di seguito l’elenco dei costi aggiuntivi specifici Covid-19 da considerare, in relazione al punto 4 dell’allegato XV del TU Sicurezza. La segnaletica Covid-19 è da identificarsi in corrispondenza dei mezzi e servizi di protezione collettiva. Misure specifiche aggiuntive in cantiere, sono da considerarsi anche all’interno del PSC e del POS.

  • 1.1. lettera a) es. creazione di un ulteriore accesso distinto per i fornitori, eventuale baracca aggiuntiva, ulteriori servizi igienici per gli autisti dei fornitori
  • 1.1. lettera b) es. mascherine monouso FFP2, FFP3 o chirurgiche, guanti monouso in lattice, guanti protettivi per i prodotti chimici per la pulizia di superfici, attrezzature e mezzi
  • 1.1. lettera d) es. nuova segnaletica COVID‐19
  • 1.1. lettera e) es. aggiornamento delle procedure aggiuntive del PSC
  • 1.1. lettera f) es. rielaborazione del Cronoprogramma
  • 1.1. lettera g) es. rielaborazione del PSC (layout di cantiere, termometro a infrarossi, fornitura di dispenser di soluzione idroalcolica per igienizzazione mani, costo igienizzazione almeno quotidiana di baraccamenti e servizi igienici, igienizzazione delle macchine e delle attrezzature impiegate come quadro, volante, portiera, pulsantiere, manici, ecc., sanificazione periodica baracche e mezzi, informazione ai lavoratori sui contenuti dell’integrazione del PSC, ecc.) 
Potrebbe interessarti: Misure di prevenzione e protezione ambienti di lavoro scolastici. Cosa c’è da sapere?

PSC e POS ‐ Misure specifiche aggiuntive COVID‐19 imprese, lavoratori autonomi e subfornitori

Le stazioni appaltanti sono tenute a vigilare affinché nei cantieri vengano adottate, per l’intera durata dell’emergenza COVID‐19, tutte le misure di sicurezza indicate nel PSC.

L’aggiornamento del POS, in relazione all’emergenza COVID‐19 avviene attraverso due azioni principali: in primo luogo con la redazione del protocollo specifico del cantiere e, successivamente, con l’adeguamento delle procedure specifiche del cantiere destinate al Direttore tecnico, ai Preposti e ai Lavoratori in relazione alla gestione del rischio da contagio COVID‐19.

In alternativa, si può elaborare un modulo integrativo da allegare al POS, utilizzando apposite le schede come ad esempio: “POS ‐ Misure specifiche aggiuntive COVID‐19” , “Misure di emergenza aggiuntive specifiche al POS Covid‐19” e “integrazione del piano di emergenza di cantiere i numeri telefonici utili Coronavirus”, che riportano numerose misure applicabili in cantiere.

Leggi anche: Responsabilità datore di lavoro Covid-19 decreto liquidità. Conversione in legge chiarisce la questione

Segnaletica Covid-19: le info necessarie

Di seguito l’elenco di alcuni segnali che possono essere apposti e che facilitano la comunicazione sulle misure anti Covid19 da mettere in atto sul luogo di lavoro:

  1. Raccomandazioni COVID‐19 Ministero della Salute – Infografica del ministero sulle norme di comportamento
  2. Numeri Verdi Regionali e Numeri di Pubblica Utilità – Elenco dei numeri utili da contattare in caso di emergenza
  3. Consigli Istituto Superiore Della Sanità Nuovo Coronavirus – Ambienti chiusi Infografica dell’ISS con indicazioni per gli ambienti chiusi
  4. Affollamento area break – Segnaletica per evitare affollamenti nelle aree break e favorire il distanziamento sociale
  5. Massimo affollamento – Segnaletica per indicare il numero massimo di utenti per un determinato spazio
  6. Raccomandazioni COVID‐19 Ministero dei Trasporti Cantieri – Infografica del Ministero sulle norme di comportamento nei Cantieri Edili
  7. Corretta procedura lavaggio mani – Infografica in merito alla corretta procedura per il lavaggio delle mani da apporre nei servizi igienici
  8. Distanza di sicurezza – Infografica sul mantenimento della distanza minima di 1 metro tra persona e persona da opporre nei luoghi di possibile affollamento.
  9. Numeri di emergenza – Numeri di emergenza validi per tutta Italia da contattare in caso di possibili contagi e contatti con persone contagiate
  10. Opuscolo informativo “lavaggio mani” del Ministero della Salute – Infografica sull’importanza della pulizia delle mani nella lotta al contagio
  11. Cartello accessi ita‐ing – Segnale di accesso non consentito a chi presenta febbre, affezioni respiratorie o ha avuto contatti con persone positive al COVID‐19 (negli ultimi 14 giorni)
  12. Obbligo di usare la mascherina ita‐ing – Segnale obbligo di usare la mascherina
  13. Gel disinfettante ita‐ing – Segnale Gel disinfettante
  14. Schema Sanificazione – Infografica sulla sanificazione
  15. Opuscolo disinfettanti – Infografica sui disinfettanti

Scarica i segnali in formato word:

[download id=”16736″]

Sei interessato ad altro materiale?

Ti consigliamo:

Il volume con allegati i file in word editabili: check list, esempio di integrazione alla DVR, esempi di protocolli precompilati, procedure, istruzioni, segnaletica e schede per integrare il POS e il PSC, nonché una raccolta di norme, protocolli, linee guida sul COVID‐19 citati in questo volume, sia nel caso in cui un’impresa abbia continuato a lavorare anche nel periodo di lockdown, sia nel caso in cui un’impresa si stia preparando a far ripartire le proprie attività.

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

Luca Lenzi, Carmine Moretti, Francesco Loro, 2019, Maggioli Editore
La guida è aggiornata con il capitolo “Integrazione ai Piani di Sicurezza – Rischio Covid-19” a cura di Marco Ballardini e Carmine Moretti. L’aggiornamento, completo di oltre 50 moduli editabili e personalizzabili, fornisce strumenti utili e indicazioni da seguire...

56.00 € 50.40 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche