Riqualificazione energetica edifici: novità in Abruzzo, Umbria e Bolzano

Riqualificazione energetica edifici: novità in Abruzzo, Umbria e Bolzano

Nelle ultime settimane si sono succedute alcune novità importanti in tema di riqualificazione energetica degli edifici anche a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei decreti 26 giugno 2015 in vigore dallo scorso 1° ottobre (per saperne di più consigliamo l’ebook Progettazione e certificazione energetica degli edifici).

In particolare, le ultime novità segnalate riguardano la Regione Umbria, l’Abruzzo e la Provincia autonoma di Bolzano. Vediamo brevemente di cosa si tratta.

Umbria: Piattaforma online APE

La Regione Umbria ha reso operativa la piattaforma digitale per il rilascio e la trasmissione dei nuovi attestati di prestazione energetica, introdotti dal decreto 26 giugno 2015 relativo alle linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici.

La piattaforma per il nuovo APE è accessibile a questo link, oppure visitando il sito ufficiale della Regione Umbria nelle sezioni Servizi Online ed Energia.

Ricordiamo ai certificatori energetici che fino alla fine del mese di novembre sarà possibile trasmettere l’APE anche con i vecchi metodi (PEC e raccomandata con ricevuta di ritorno). A partire dal 1° dicembre 2015, invece, l’unica modalità ammessa per la trasmissione sarà tramite la piattaforma online.

La nostra Redazione consiglia la nuova edizione della Guida all’Attestato di Prestazione Energetica, aggiornata ai decreti 26 giugno 2015 e alle nuove metodologie di calcolo della UNI/TS 11300 realizzata dall’ing. Giovanna De Simone.

Ricordiamo infine ai nostri lettori che sul quotidiano online per professionisti tecnici, Ediltecnico, è stato pubblicato un nuovo dossier aggiornato dedicato all’APE con ricco materiale di aggiornamento e FAQ..

Abruzzo: nuove norme sugli impianti termici

Di sicuro interesse per i professionisti e gli ingegneri abruzzesi è la legge regionale Abruzzo n. 18 del 2015 che contiene disposizioni in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici.

La legge recepisce la norma nazionale contenuta nel decreto del Presidente della Repubblica n. 74 del 2013 e prevede l’istituzione di un catasto energetico.

Il testo della legge regionale Abruzzo n. 18/2015 può essere letto sul sito che riporta la banca dati delle leggi regionali Abruzzo.

Bolzano: bonus cubatura anche sul nuovo

La giunta provinciale di Bolzano ha proposto una modifica alla propria legge urbanistica (legge provinciale n. 13 del 1997) per estendere il riconoscimento dei premi di cubatura anche per le nuove costruzioni che realizzino interventi di efficientamento e riqualificazione energetica.

A questo scopo, si legge su un comunicato dell’ANIT, è consentito l’ampliamento degli edifici fino al 20% della cubatura esistente e comunque fino a 200 metri cubi, purché l’intero edificio corrisponda almeno allo standard CasaClima C o, in caso di demolizione e ricostruzione, allo standard CasaClima A.

L’interpretazione è stata approvata lo scorso 27 ottobre 2015, ma la giunta altoatesina ha spiegato che ha valore retroattivo e si applica quindi a tutte le nuove costruzioni.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico