Riforma della professione di Ingegnere, una proposta dall’Ordine di Roma

Con il decreto sulle liberalizzazioni è previsto il riordino complessivo delle professioni ordinistiche, sia da un punto di vista legislativo che procedurale. Il problema di fondo, però, è che il decreto opera una omogeneizzazione di professioni che operano in campi molto diversi gli uni dagli altri.

 

Proprio per sottolineare la peculiarità e la valenza sociale della professione di Ingegnere, l’Ordine provinciale di Roma, nelle figure di Ezio Dolara e Corrado Antonio Kropp, ha predisposto un testo di riforma specifico per la figura dell’Ingegnere.

 

“È quindi questo il momento opportuno”, si legge nella nota pubblicata sul sito dell’Ordine, “per proporre interventi legislativi sull’ordinamento della professione di Ingegnere, per rimodulare modalità e organismi gestionali, anche sulla base delle diverse esperienze maturate”.

 

Il testo di proposta di riforma della professione di Ingegnere è stato così diffuso all’attenzione di tutti quei professionisti che vorranno fornire indicazioni e sostenerne i contenuti, inviando una e-mail all’indirizzo cts@ording.roma.it

 

Proposta di Riforma della Professione di Ingegnere

 

Fonte Ordine degli Ingegneri di Roma


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico