Riciclare rifiuti pedalando: le Wecyclers

Quale soluzione può essere più ecologica di raccogliere i rifiuti differenziati con dei mezzi di trasporto a zero emissioni? Le biciclette ad esempio!

 

Un’idea semplice e banale, tuttavia da nessuna parte sviluppata se non in Nigeria. A Lagos, capitale del Paese, si stima una popolazione di circa 18 milioni di persone, in continua crescita. L’organizzazione comunale riesce a fronteggiare solo il 40% della raccolta di rifiuti e il 13 % dei materiali riciclabili sono raccolti nelle discariche.

 

La parte della popolazione che vive nelle baraccopoli è costretta a condizioni di degrado, la spazzatura non viene raccolta sistematicamente e le malattie prolificano, per non parlare dello stress che questa situazione comporta a chi deve sostenerla.

 

È così che è nata una vera e propria flotta di biciclette, la Wecyclers, dotate di un particolare carrello da carico, che si occupa della raccolta dei rifiuti riciclabili della città, quali bottiglie di plastica, sacchetti e lattine.

 

Tale raccolta riguarda soprattutto le aree dove vivono le famiglie a basso reddito, ovvero quelle più densamente popolate.

 

L’incentivo per differenziare è una raccolta punti: ogni chilogrammo di rifiuti buttato in modo eco-cosciente si guadagnano punti e i premi vanno dai minuti di telefonate gratuiti ai prodotti alimentari, ai prodotti per la casa.

 

Questa iniziativa ha ricevuto il premio Best Sustanainability Solution dell’evento organizzato da Sustainia, che ha lo scopo di premiare le soluzioni di sostenibilità con un notevole potenziale per aiutare a costruire un futuro migliore: una vita più ricca, più sana e più sostenibile.

 

Sustainia è una piattaforma di innovazione in cui Aziende, Organizzazioni Non Governative, Fondazioni si trovano per sostenere e lavorare con un approccio concreto alla sostenibilità, puntando su soluzioni prontamente disponibili, per far crescere mercati e settori di prodotti e servizi sostenibili.

 

In particolare Sustainia individua soluzioni innovative e sostenibili da tutto il mondo, promuove conferenze e presentazioni per il futuro sostenibile, pubblica guide pratiche sostenibili applicabili nelle città e per una vasta gamma di settori, organizza workshop sulla vita sostenibile e tendenze fondamentali nel campo della sostenibilità. In questo modo permette di creare alleanze di settore e sviluppare la rete tra imprese, ricercatori, organizzazioni e la società civile per lavorare nella stessa direzione.

 

Sustainia cerca di dare una visione di ciò che un futuro sostenibile potrebbe essere.

 

Articolo di Roberta Lazzari

 

Fonti:

www.ansa.it – In Africa il riciclo si muove sulla bicicletta – Programma “Wecyclers” premiato al Sustainia Award – 12 novembre 2014

http://wecyclers.com

Sustainia – Home Page


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico