Rampa Med Store: da semplice collegamento a cuore pulsante della struttura

Rampa Med Store: da semplice collegamento a cuore pulsante della struttura

Rampa Med Store

L’edificio Med Store di Macerata progettato da Hstudio, ha un obiettivo: dare vita ad uno spazio che non sia solo un’area dedicata alla vendita, ma un luogo dove permanere. Giocando con le trasparenze e la luce, che le attraversa, il risultato è quello di una struttura innovativa dalle forme fluide.

Il progetto è opera del team composto da: arch. Andrea Gianfelici, arch. Alessio Palmieri, arch. Filippo Boccacci, arch. Matteo Pambianchi, designer Edoardo Casoni.

Lo stabile Med Store, ubicato alle porte della città di Macerata, ospita uno showroom e negozio aperto al pubblico, uffici e magazzino, ed è organizzato su tre livelli di circa 900 mq oltre alla copertura progettata per essere fruibile dal pubblico. Sulla richiesta di dar forma ad un preciso concept progettuale, formulata dalla committenza (Med computer s.r.l.), Promo S.p.a ha studiato le possibilità strutturali e le tecnologie di tamponamento idonee.

A dotare di carattere la figura dell’edificio è il volume vano rampa Med Store che, da semplice elemento di collegamento verticale tra i piani dell’edificio, diventa il cuore pulsante della struttura dando leggerezza alla copertura.

Vediamo nel dettaglio quali soluzioni progettuali sono state adottate per la rampa e in che modo sono state ingegnerizzate attraverso i dettagli forniti dall’arch. Alyoscia Becci, direttore tecnico di Promo S.p.a.

Rampa Med Store

Figura 1_La progettazione del vano rampa Med Store è stata eseguita con metodologia BIM consentendo l’integrazione delle varie componenti e le geometrie irregolari_ ©Promospa

Rampa Med Store: una struttura sorretta da alberi in acciaio

La struttura della rampa Med Store interna al vano è costituita da due pilastri principali che per la scelta progettuale del concept sono stati soprannominati “alberi”.

I profili utilizzati per la realizzazione sono elementi tronco-conici dello spessore di 10 mm realizzati mediante calandratura di lamiera e successiva saldatura longitudinale. Detto procedimento è stato eseguito sia per i “tronchi” sia per i “rami”. Questi ultimi hanno funzione di mensola per il supporto della rampa elicoidale.

Rampa Med Store

Figura 2_Particolari – sx) pilastro albero e struttura a traliccio – dx) pilastro albero verniciato e rivestimento in cartongesso della struttura rampa_ ©Promospa

Per quanto concerne i collegamenti dei profili metallici, sono state realizzate gran parte delle saldature in officina per le componenti principali, mentre altre saldature sono state realizzate in opera, dal momento che gli “alberi” interi non risultavano trasportabili. La rampa Med Store presenta una struttura a traliccio composta da profili scatolari commerciali che sono stati preparati in officina e successivamente assemblati in cantiere mediante processo di saldatura.

Le uniche giunzioni bullonate sono quelle di collegamento tra i “rami” e la rampa Med Store, avendo funzione statica di cerniere. La realizzazione di “alberi” e rampa, in ragione della geometria irregolare, ha richiesto un pre-montaggio in stabilimento dell’intera struttura, che è stata poi smontata e assemblata definitivamente in cantiere.

Rampa Med Store

Figura 3_Fase di pre-assemblaggio per la verifica della corrispondenza delle parti _ ©Promospa

L’impegno principale messo in atto per la rampa, di 12×6 metri e altezza di circa 8 m per un peso complessivo di circa 22 mila kg, è stato ingegnerizzare un concept architettonico garantendone la qualità nel rispetto delle normative vigenti, prevedendo una disposizione “naturale” dei “rami” sui pilastri (anch’essi con andamento non perfettamente verticale) mediante la realizzazione dei profili tronco conici con diametri e lunghezze diversificate, senza ovviamente trascurare le istanze puramente strutturali dell’opera.

Le difficoltà incontrate durante l’ingegnerizzazione sono state di carattere strutturale, geometrico e costruttivo, difatti sono state necessarie operazioni di pre-assemblaggio per verificare la perfetta corrispondenza delle parti.

La verniciatura degli “alberi” è stata eseguita in cantiere così come la posa del rivestimento in cartongesso della struttura della rampa, mentre l’intradosso della rampa è stato predisposto per l’illuminazione realizzata mediante LED strip.

Leggi anche: Le vele in acciaio Arval. La saetta fotovoltaica che ancora detta le regole

In copertura una nuvola di vetro

La copertura del vano rampa Med Store, dalle dimensioni di circa 15×9 metri ed un’altezza massima di 6 m, ricorda una nuvola leggera e assume una funzione distintiva delineando i prospetti dell’edificio.

La superficie vetrata totale è pari a circa 230 mq ed è sorretta da una struttura metallica dal peso complessivo di circa 9.500 kg. I profili metallici utilizzati sono composti in doppio piatto 210×8 per gli elementi montanti e 170×8 per quelli trasversali. Le parti curve sono state realizzate per mezzo di taglio laser e calandratura, ove necessario. Le parti sono state poi assemblate mediante giunzioni bullonate.

Sono state inoltre studiate le predisposizioni per il sistema di illuminazione a LED integrato sui profili metallici.

Rampa Med Store

Figura 4_ Elementi curvi della copertura vetrata realizzati per mezzo di taglio laser e calandratura _ ©Promospa

Il vetro utilizzato è del tipo camera composto da lastra esterna da 10 mm Temprata Sunguard HD silver 20 con trattamento HST, intercapedine 20mm Warm Edge con gas Argon, lastra interna vetro stratificato 66.2. Come accennato in precedenza sono state necessarie operazioni di pre-assemblaggio per verificare la perfetta corrispondenza delle parti della struttura e la realizzazione di vetri di prova per quelli realizzati con doppia curvatura.

Anche in questo caso le difficoltà sono state di tipo strutturale, geometrico e costruttivo e la modellazione BIM è arrivata in aiuto consentendo lo sviluppo sia della parte strutturale sia del tamponamento vetrato, entrambi realizzati in fedele risposta alle richieste dei progettisti.

Rampa Med Store

Figura 5_ Dettaglio progettuale vista modello Tekla_ ©Promospa

Con il contributo dell’architetto Alyoscia Becci, Promo S.p.a.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *