Progettazione della terza corsia dell’autostrada A4 Venezia-Trieste con Sierra Soft ProSt

Progettazione della terza corsia dell’autostrada A4 Venezia-Trieste con Sierra Soft ProSt

Parte delle autostrade italiane costruite nel dopoguerra non sono più sufficienti a smaltire i flussi di traffico attuali. Uno dei più importanti assi autostradali è l’A4 che è un collegamento commerciale fondamentale, oltre che uno dei principali corridoi autostradali europei che si estende da Lisbona a Kiev.

Su gran parte del tratto tra Venezia e Trieste è in corso l’ampliamento alla terza corsia (vedi dettaglio), portando la sezione stradale da 2+2 corsie a 3+3 corsie e adeguandola alla Normativa italiana vigente.
Il progetto preliminare, completato da Autovie Venete SpA nel 2003, è stato approvato dal CIPE ed è stato suddiviso in quattro lotti per la progettazione definitiva.

Un’Associazione Temporanea di Imprese guidata da Net Engineering spa, e comprendente altre tre Società, ha lavorato alla progettazione del lotto tra Gonars e Villesse.
Il progetto include l’allargamento con la terza corsia e la demolizione e ricostruzione di sette cavalcavia e nove sottopassi. Sono previsti la riconfigurazione del nodo, dello svincolo e del casello di Palmanova, oltre alla viabilità esterna di accesso al casello. Ulteriori lavori sono previsti per riconfigurare le corsie di immissione/uscita dalle aree di servizio di Gonars e per la creazione di strade di servizio da entrambi i lati.

Per il progetto è stato utilizzato il software ProSt di SierraSoft e il lavoro svolto ha dato buoni risultati.
Il progetto definitivo consegnato nel dicembre 2009, è stato approvato nello stesso mese ed è in corso l’assegnazione dell’appalto per la progettazione esecutiva e la sua realizzazione.

Maggiori informazioni su questo progetto si trovano su www.sierrasoft.com/stories/0004/0004.asp

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche