Processi innovativi digitali per le Costruzioni. Una giornata da non perdere

Processi innovativi digitali per le Costruzioni. Una giornata dedicata ai professionisti

PROCESSI INNOVATIVI DIGITALI PER LE COSTRUZIONI

I processi innovativi digitali per le Costruzioni, saranno il tema centrale dell’ imperdibile giornata dedicata ai professionisti del comparto, organizzata dall’Università IUAV di Venezia e CSPFea.

L’evento si terrà venerdì 8 febbraio 2019 presso il Palazzo Badoer a Venezia, uno degli storici edifici dello IUAV, dalle ore 10.15 alle ore 16.30.

Il monitoraggio e la raccolta dei dati attraverso i SAPR (Droni), il BIM impiegato nella gestione dell’iter di progettazione, costruzione e manutenzione delle opere, la diffusione dell’automazione e robotica nei processi produttivi, sono solo alcuni degli strumenti tecnologici frutto della ricerca e dello sviluppo, che stanno segnando il cambiamento del settore secondario.

Le innovazioni, hanno rivoluzionato la nostra quotidianità e raggiunto tutti i settori. Tuttavia, gli investimenti nei processi innovativi digitali per le costruzioni, nella ricerca e sviluppo, negli anni passati sono stati minori rispetto a quelli di altri comparti, quali quello automobilistico e aerospaziale. Dal rapporto ANCE [2017], è emerso che nel decennio 2005-2014, tra i diversi settori dell’economia, le costruzioni hanno occupato l’ultimo posto, con il più basso grado di digitalizzazione ed una correlata decrescita nella produttività.

Seppure con ritardo, quello delle costruzioni sta adottando nuovi sistemi per la gestione dei processi, affinché la pianificazione del progetto risulti il meno possibile discordante con la realtà operativa.

È proprio grazie alle innovazioni, che le società di progettisti e di costruzioni sono riusciti a spingersi oltre, trovando soluzioni ottimali a problemi che senza l’aiuto della tecnologia, non si sarebbero potuti risolvere nei tempi e nei modi attuali. D’altronde, le grandi opere sono sempre più complesse, di dimensioni maggiori e le necessità crescenti di avere costruzioni efficienti ed eco sostenibili, rendono desueto il tradizionale modo di progettare e di pensare.

La valutazione del rischio sismico, idrogeologico e ambientale attraverso l’uso di software avanzati, consente di intervenire preventivamente. Il monitoraggio dello stato di conservazione degli edifici e delle infrastrutture esistenti, è un’altro campo dove l’indispensabile supporto dell’innovazione consente di raccogliere, quindi archiviare le informazioni necessarie per definire piani di manutenzione programmati.

Potrebbe interessarti: Fascicolo fabbricato BIM. Come gestire le informazioni degli edifici esistenti

Processi innovativi digitali per le Costruzioni. Cosa prevede il programma?

Il seminario “Processi innovativi digitali per le Costruzioni”, rappresenta un’ occasione di confronto e crescita formativa per i professionisti del settore data la crescente richiesta di personale sempre più qualificato ed in grado di utilizzare i nuovi strumenti e metodologie. La digitalizzazione del settore, oltre a migliorare i risultati, può a sua volta creare nuovo lavoro e nuova impresa.

Nella prima parte della giornata dal titolo I processi innovativi visti dalla Ricerca e Sviluppo” interverranno docenti di diverse università italiane per presentare le loro esperienze.

Nella seconda metà della giornata dal titolo “I processi innovativi implementati dai software” sarà dato spazio alla presentazione di software per la simulazione in ingegneria civile.

L’evento è gratuito fino ad esaurimento posti e gli interventi in programma sono:

10:30 I processi innovativi visti dalla Ricerca e Sviluppo | Prima parte

Esperienze dalla Ricerca sulle tematiche di maggiore attualità nel settore AEC (Architectural Engineering and Construction), dai modelli informativi digitali, alla simulazione dei fenomeni ingegneristici, all’interoperabilità tra discipline per affrontare e definire il rischio sismico, idrogeologico, ambientale. Intervengono:

  • Il BIM e le ricadute per le Infrastrutture: il caso dei ponti | Prof. Andrea Giordano, Università degli Studi di Padova
  • Analisi strutturale e BIM nella conservazione dell’architettura moderna: lo Stadio Flaminio di Pier Luigi e Antonio Nervi a Roma | Prof. Francesco Romeo, Università di Roma La Sapienza
  • Il BIM e Calcolo Strutturale tra Università e Professione | Prof. Edoardo Cosenza, Università di Napoli Federico II
  • Un approccio innovativo alla vulnerabilità di ponti storici ferroviari in muratura: origini e sviluppi | Prof. Ivo Caliò, Università di Catania
  • Approcci innovativi al rischio idrogeologico: dal BIM alla geologia alla geotecnica | Prof. Giovanni Crosta, Università di Milano Bicocca

14:30 I processi innovativi negli strumenti software | Seconda parte

  • Infra-BIM: il modello digitale delle infrastrutture (ponti e gallerie) per il CIM, Civil Information Management | Ing. Bernardello, Università di Padova
  • Le innovazioni nel calcolo strutturale per il 2019 | Ing. Sanguin, CSPFea
  • La fluidodinamica a servizio dell’Architettura, Ingegneria e Costruzioni |Ing. Mulas, VENTO AEC
  • La simulazione del movimento delle folle nelle verifiche safety e security con metodi numerici basati su “Social Forces” | Ing. Scapin, CSPFea
  • Dal point cloud alla simulazione della caduta massi sui versanti | Dott. Geol. Agliardi, Università Milano Bicocca ed EG4Risk
  • Verifiche speditive di ponti ad arco | Ing. Rapicavoli, Gruppo Sismica
  • Rapporto CSPFea sui Trend di mercato, traguardi e nuove visioni I Ing. Segala, ing. Griggio

Consulta il programma completo

PROCESSI INNOVATIVI DIGITALI PER LE COSTRUZIONI

Ti consigliamo:

Pratica strutturale: azioni sulle strutture civili e industriali

Pratica strutturale: azioni sulle strutture civili e industriali


Santino Ferretti , 2018, Maggioli Editore

Aggiornato alle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni 2018, questo nuovissimo Manuale si configura come un indispensabile supporto progettuale e di calcolo per la valutazione delle azioni che possono intervenire sugli edifici civili e industriali. Arricchita da numerosi esempi di calcolo...


34,00 € 28,90 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *