Procedure Semplificate per la Prevenzione Incendi: Meno Carte, Più Sicurezza

Procedure Semplificate per la Prevenzione Incendi: Meno Carte, Più Sicurezza

‘Meno Carte Più Sicurezza’ è lo slogan che apre un opuscolo-vademecum realizzato dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile e dal Dipartimento della Funzione Pubblica per presentare le novità salienti del nuovo regolamento semplificato per la prevenzione incendi (leggi anche Prevenzione Incendi. Modulistica e Primi indirizzi operativi per il Regolamento 151/2011).

 

La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi è entrata in vigore il 7 ottobre 2011. Per la prima volta in Italia, è stato concretamente adottato il principio di proporzionalità: gli adempimenti amministrativi saranno diversificati sulla base della complessità del rischio.

 

Inoltre, il nuovo regolamento snellisce la documentazione tecnica richiesta e sono stati eliminati gli adempimenti ridondanti (leggi anche su Leggioggi.it Le nuove regole di prevenzione incendi: cosa è cambiato dal 7 ottobre).

 

Le nuove semplificazioni rientrano nell’ambito dell’attuazione del taglia oneri e del “Piano per la semplificazione amministrativa 2010-2012”, in vista dell’obiettivo di ridurre, di almeno il 25%, gli oneri burocratici a carico di cittadini e imprese.

 

L’opuscolo pubblicato dai Vigili del fuoco fornisce una serie di chiarimenti a cittadini, imprese e professionisti riguardo le novità contenute nel nuovo regolamento di prevenzione incendi, di cui al d.P.R. 151/2011.

 

Procedure Semplificate per la Prevenzione Incendi: Meno Carte, Più Sicurezza

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche