Passaggio al BIM: conferme dal XXIII rapporto CRESME?

Passaggio al BIM: conferme dal XXIII rapporto CRESME?

Il passaggio alla metodologia BIM per progettisti, imprese di costruzioni e stazioni appaltanti sarà certificato dal nuovo rapporto CRESME?

Il documento, giunto alla sua edizione numero ventitré, sarà presentato ufficialmente a Milano il prossimo 24 novembre presso il Politecnico di Milano (aula Rogers ore 9:30-13:30). Perché pensiamo che il Building Information Modeling sia protagonista del rapporto CRESME? L’indizio principale è che sarà proprio il Centro ricerche economiche e sociali del mercato delle costruzioni, in collaborazione con il buildingSMART Italia, a organizzare nel pomeriggio un incontro dal titolo Lo sviluppo del BIM in Italia: per una nuova politica industriale di settore.

La continua espansione dell’impiego degli strumenti digitali in edilizia è una realtà consolidata in molti Paesi, tanto che l’adozione di questi strumenti è per le aziende italiane e per le stazioni appaltanti italiane una condizione necessaria per la competitività. Il ruolo di raccordo con buildingSMART International consente a buildingSMART Italia sia di avere un osservatorio ai massimi livelli sull’andamento dell’innovazione digitale sul mercato globale, sia l’adozione di adeguati standard di qualità, in un settore che altrimenti potrebbe essere esposto a forti diseconomie anche per la carenza di una informazione indipendente e fondata.

Il convegno pomeridiano Lo sviluppo del BIM in Italia: per una nuova politica industriale di settore è gratuito sia per i soci Cresme che per i soci buildingSMART Italia che risultano iscritti per l’anno 2015 o che formalizzeranno l’adesione per l’anno 2016 prima dell’evento.

Il programma

Saluto istituzionale
Donatella Sciuto, Proretttrice Politecnico di Milano

Proposta di una Road Map per la Digitalizzazione del Settore delle Costruzioni
Stefano Della Torre, Presidente buildingSMART Italia, Politecnico di Milano

BIM e filiera delle costruzioni in Italia: le basi su cui agire
Lorenzo Bellicini, Consigliere buildingSMART Italia, CRESME

BIM: le strategie di implementazione negli altri paesi europei
Angelo Ciribini, Consigliere buildingSMART Italia, Università di Brescia

BIM per la progettazione architettonica, strutturale e impiantistica
Luca Ferrari, Vice-Presidente buildingSMART Italia, Harpaceas

BIM come strumento di lavoro nel mondo
Luigi Cesca, Consigliere buildingSMART Italia, Cimolai

BIM per le industrie della filiera
Marco Perazzi, Consigliere buildingSMART Italia, Unicmi

BIM e progettazione di infrastrutture
Federico Sablone, Consigliere buildingSMART Italia, Italfer

BIM e Facility management
Roberto Cigolini, Delegato del Rettore del Politecnico di Milano per buildingSMART Italia

Seguirà una tavola rotonda a cui parteciperanno Pietro Baratono (Provveditore OO.PP. per la Lombardia e l’Emilia Romagna), Giovanni Cardinale (Consigliere CNI), Guido Castelli (Presidente Ifel Anci), Claudio De Albertis (Presidente ANCE). Leopoldo Freyrie (Presidente CNAPPC). Modera Andrea Dari (Giornalista).


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico