Nuovo condominio 2016: come calcolare le tabelle millesimali

Nuovo condominio 2016: come calcolare le tabelle millesimali

Con il nuovo condominio 2016 post riforma le tabelle millesimali sono state modificate così come i criteri per la ripartizione delle spese. Questo lo sapevamo da tempo: il problema, però, è che né la riforma né le norme successive hanno davvero chiarito come calcolare  le tabelle millesimali in concreto. Un problema assai sentito sia dai tecnici che dagli amministratori di condominio.

Esistono per la verità alcuni indizi su come procedere alla determinazione delle tabelle, che provengono, per esempio, dalle sentenze della giurisprudenza e dall’interpretazione delle leggi specialistiche. Dopo tale lavoro, estenuante e gravoso, è possibile venire a capo del rebus e capire le modalità per arrivare a determinare la giusta caratura millesimale delle diverse unità immobiliari di un edificio condominiale.

Sono questi i motivi per i quali è stato organizzato a Bologna, il prossimo 1° dicembre, un seminario tecnico dedicato alle modalità operative di calcolo delle tabelle millesimali aperto a ingegneri, professionisti tecnici e amministratori di condominio.

Oltre all’analisi dei principi giuridici collegati alla ripartizione delle spese del nuovo condominio 2016 dopo la riforma, ampio spazio sarà dedicato ai criteri e alle modalità concrete di calcolo delle tabelle partendo dall’inizio, ossia da cosa occorre per quanto riguarda la raccolta della documentazione preliminare fino all’organizzazione dei sopralluoghi, la risoluzione di problematiche strettamente pratiche (condomini sempre assenti o poco collaborativi, per esempio), esecuzione dei rilievi ecc.

Per leggere nel dettaglio il programma di lavoro della mattinata invitiamo i lettori interessati a cliccare sulla pagina dedicata al seminario sul sito dei Convegni Maggioli Editore.

Segnaliamo, infine, che a ogni partecipante sarà consegnata una copia del manuale Il regolamento e le tabelle millesimali dopo la riforma del condominio, compresa nel costo di partecipazione.

Infine ricordiamo che in questi giorni, sul quotidiano online per professionisti tecnici Ediltecnico, è stato pubblicato il nuovo dossier dedicato interamente al Nuovo Condominio 2016 con notizie, approfondimenti e consigli sugli strumenti editoriali più idonei per affrontare le diverse problematiche legate alla gestione del condominio: da quelle più squisitamente tecniche a quelle gestionali e amministrative.


Un commento su “Nuovo condominio 2016: come calcolare le tabelle millesimali

  1. Buongiorno. Chiedo cortesemente un Vs. Parere ( disponibile al rimborso Vs. spese). Una precisazione , condominio 5piani riscaldamento tipo a colonna . ( esempio mio appartamento. 9 radiatori con altrettante colonne che disperdono calore nei 4 appartam. Sottostanti di eguale entità’) Nel condominio sono state installate le valvole termostatiche da 4 anni . Ripartizione 40% a mm. 60%a consumo con coefficienti correttivi , sistema ben calibrato che non avvantaggiava o penalizzava alcuno. Ora mi trovo , tabella originale contrattuale allegata al rogito anno 1968 che passa da 35 a 48 mm ( CHIEDO è’ possibile modificare la tabella millesimale senza l’approvazione della assemblea , con annullo dei coefficienti utilizzati x 4 stagioni sempre approvati dall’assemblea. ) Risultato Euro 650 in più’ del metodo precedente. .ringrazio, porgo cordiali saluti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *