Norme UNI sulla Direttiva Macchine 2006/42/CE in Gazzetta Ufficiale

Sono quattro le norme UNI, tutte rientranti nell’ambito della Direttiva Macchine 2006/42/CE, che saranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale a seguito dell’accordo di convenzione 2013 tra l’Ente nazionale italiano di unificazione e il Ministero dello sviluppo economico.

 

L’accordo prevede la riproduzione integrale sui supplementi ordinari della Gazzetta Ufficiale delle norme selezionate allo scopo di dare applicazione pratica alle disposizioni di legge stabilite dallo Stato e, contemporaneamente, diffondere la conoscenza e l’uso di tali norme.


Le norme UNI in Gazzetta
Di seguito le quattro norme inerente la Direttiva Macchine che saranno pubblicate:


1. UNI EN 1808:2010 Requisiti di sicurezza per le piattaforme sospese a livelli variabili – Progettazione strutturale, criteri di stabilità, costruzione – Prove

Questa norma è la versione ufficiale della norma europea EN 1808:1999+A1 (edizione giugno 2010). Specifica i requisiti di sicurezza per le piattaforme sospese a livelli variabili (SAE). Si applica sia agli impianti di tipo permanente, sia a quelli di tipo temporaneo, che possono essere ad azionamento motorizzato o manuale.


2. UNI EN 12757-1:2010 Apparecchiature di miscelazione dei prodotti vernicianti – Requisiti di sicurezza – Parte 1: Apparecchiature di miscelazione per l’impiego di ritocco nell’autocarrozzeria

Si tratta della versione ufficiale della norma europea EN 12757-1:2005+A1 (edizione giugno 2010). La norma si applica alla progettazione e alla costruzione di apparecchiature di miscelazione dei prodotti vernicianti liquidi, equipaggiate con contenitori con un volume massimo fino a 10 l, utilizzate dagli addetti al ritocco nell’autocarrozzeria e ai distributori di prodotti vernicianti. La norma tratta tutti i pericoli significativi, le situazioni e gli eventi pericolosi relativi alle apparecchiature, quando utilizzate conformemente allo scopo previsto e nelle condizioni previste dal fabbricante.


3. UNI EN 12779:2010 Sicurezza delle macchine per la lavorazione del legno – Sistemi fissi di estrazione di trucioli e polveri – Prestazioni correlate alla sicurezza e requisiti di sicurezza

La norma è la versione ufficiale della norma europea EN 12779:2004+A1 (edizione agosto 2009). Stabilisce i requisiti prestazionali relativi alla sicurezza e specifica i metodi per l’eliminazione dei pericoli o le misure che devono essere adottate per minimizzare i pericoli dei sistemi fissi di estrazione di trucioli e polveri, connessi alle macchine per la lavorazione del legno, progettate per tagliare legno massiccio, pannelli di particelle, pannelli di fibra o legno compensato e anche questi materiali ricoperti con laminati plastici o bordi.


4. UNI EN ISO 11148-7:2012 Macchine utensili portatili non elettriche – Requisiti di sicurezza – Parte 7: Smerigliatrici

Si tratta della versione ufficiale della norma europea EN ISO 11148-7 (edizione agosto 2012). Riporta un elenco dei pericoli significativi, generati dalle smerigliatrici e dalle spazzole metalliche e specifica i requisiti di sicurezza validi per diversi aspetti della sicurezza durante la loro durata di vita prevedibile.
La norma si applica alle suddette macchine utensili portatili non elettriche azionate da motori rotativi o lineari, alimentati da aria compressa, fluido idraulico e destinate ad essere utilizzate da un operatore.


I costi
L’UNI ne agevola l’acquisto tagliandone drasticamente il prezzo e riducendolo – di fatto – ad un puro costo di riproduzione e gestione (10,00 euro + IVA 22%) limitatamente alle versioni tradotte in lingua italiana.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico