Non solo TAV, a Torino l’appuntamento con INTERtunnel 2012

Le ultimissime tecnologie nell’ambito delle gallerie saranno in esposizione ad INTERtunnel, la fiera biennale che si terrà a Torino dal 27 al 29 marzo 2012 presso il Lingotto Fiere. Mentre continua a dominare l’opinione pubblica la questione TAV, e non certo per questioni progettuali, nel capoluogo piemontese si tornerà a parlare di tecnica per la realizzazione di tunnel e gallerie.

 

Tra le novità di questa edizione di INTERtunnel, il corso di formazione per ingegneri e progettisti dal titolo Le nuove frontiere dei sistemi di posa direzionali organizzato dall’associazione IATT (Italian Association for Trenchless Technology) e che si svolgerà martedì 27 marzo dalle 10.00 alle presso la Sala Verde. Il corso fornirà informazioni e strumenti essenziali per l’utilizzo delle tecnologie trenchless (quali micro-tunnelling e sistemi di posa direzionali).

 

Altro appuntamento da segnalare è quello di giovedì 29 marzo. Dalle 10.30 alle 13 presso la Sala Blu nel Padiglione 2 si terrà il convegno tecnico specialistico organizzato da AIF (Associazione Imprese Fondazioni) e ANISIG (Associazione Nazionale Imprese Specializzate In Indagini Geognostiche) dal titolo Oltre la crisi delle costruzioni, tra qualificazione e rilancio infrastrutturale – OS20b-OS21 Categorie Specialistiche, aggiornamenti normativi e novità tecnologiche.

 

Come nelle edizioni precedenti, INTERtunnel 2012 è patrocinata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e ha il supporto di Regione Piemonte e Infra.TO Infrastrutture per la Mobilità – la società responsabile per le infrastrutture della Città di Torino. Gode inoltre del sostegno di IATT e della SIG – Società Italiana Gallerie, organizzatrice del convegno I nuovi importanti Trafori Alpini in programma per mercoledì 28 marzo dalle 9.30 alle 18 in Sala Blu presso il Padiglione 2. Ad INTERtunnel è abbinata, come nelle precedenti edizioni, EXPO Ferroviaria, la rassegna dedicata al mondo delle gallerie. Entrambe sono organizzate da Mack Brooks Exhibitions (www.mackbrooks.com).

 

Le aziende partecipanti
Circa 50 aziende, provenienti dall’Italia e dall’estero, si sono già unite alla lista dei partecipanti: Austria, Canada, Svizzera, Gran Bretagna, Francia e USA sono solo alcuni dei paesi rappresentati. Hanno confermato la partecipazione ad INTERtunnel importanti espositori delle edizioni passate, come BASF Construction Chemicals Italia SpA, Distelco, FEMI-CZ, Grechi Illuminazione e Palazzoli SpA.

 

Tra le imprese che si affacciano per la prima volta ad INTERtunnel ci sono le italiane Musilli, azienda leader nella realizzazione di prefabbricati e manufatti in cemento e calcestruzzo, e Sirena, impegnata sia nel settore industriale (automazione, robotica, quadristica ecc.) sia in quello dell’automotive (mezzi agricoli, movimento terra, di soccorso, ecc.). A queste si aggiungono anche The Robbins Company, azienda leader mondiale nel settore TBM (Tunnel Boring Machines) e Brokk Italia, leader nella demolizione controllata a distanza.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.expoferroviaria.com e www.intertunnel.com.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico