Migliori facoltà di ingegneria 2020/2021: chi occupa i primi posti Censis?

Migliori facoltà di ingegneria 2020/2021: chi occupa i primi posti Censis?

migliori facoltà ingegneria 2020 2021

Sono state rese note le classifiche Censis 2020/2021 che elencano le università Italiane attribuendo loro un punteggio sulla base delle strutture disponibili, dei servizi erogati, del livello di internazionalizzazione, della capacità di comunicazione 2.0 e della occupabilità.

Si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario italiano (atenei statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensioni) che rappresenta un supporto all’orientamento degli studenti che intendono intraprendere un percorso universitario.

Le classifiche vengono pubblicate annualmente e raccolgono i dati in 7 gruppi tenendo conto dell’organizzazione didattica e degli atenei statali e non:

  1. gli atenei non statali
  2. la didattica: lauree biennali- atenei statali
  3. la didattica: lauree triennali – atenei statali
  4. la didattica: lauree magistrali a ciclo unico – atenei statali
  5. la didattica: lauree biennali – atenei non statali
  6. la didattica: lauree triennali – atenei non statali
  7. la didattica: lauree magistrali a ciclo unico – gli atenei non statali

Le classifiche delle lauree triennali, delle magistrali a ciclo unico e delle lauree magistrali biennali sono rispettivamente raggruppate in 15, 7 e 14 gruppi disciplinari. In totale sono 64 le classifiche Censis.

Vediamo quali sono le università migliori con un focus sulle migliori facoltà di ingegneria 2020/2021.

Leggi anche: Orientamento università: le italiane nella Qs World University Rankings 2021

Migliori facoltà di ingegneria 2020/2021: i politecnici e gli atenei statali

La classifica dei politecnici, vede in testa anche quest’anno dal Politecnico di Milano (94,3 punti), segue al secondo posto lo Iuav di Venezia (91,2 punti), che fa retrocedere in terza posizione il Politecnico di Torino (89,5 punti), seguito dal Politecnico di Bari (83 punti), che chiude la classifica.

Per gli atenei statali la classificazione avviene considerando il numero degli iscritti, individuando così i mega, grandi, medi e piccoli atenei.

Alle prime quattro posizioni degli atenei statali con oltre 40 mila iscritti, ritroviamo:

  1. Università di Bologna, punteggio 91,5
  2. Università di Padova, punteggio 88,5
  3. Università di Firenze, punteggio 86,2
  4. La Sapienza di Roma, punteggio 85,7

Alle prime due posizioni degli atenei statali da 20 mila a 40 mila iscritti ritroviamo:

  1. Università di Perugia, punteggio 92,7
  2. Università di Pavia, punteggio 90,3

Alle prime due posizioni degli atenei statali medi da 10 mila a 20 mila iscritti ritroviamo:

  1. Università di Trento, punteggio 98,7
  2. Università di Sassari, punteggio 94,8

Alle prime due posizioni degli atenei statali piccoli fino a 10 mila iscritti ritroviamo:

  1. Università di Camerino, punteggio 93,5
  2. Università Mediterranea di Reggio Calabria, punteggio 83,8

Vediamo nel dettaglio cosa accade per gli indirizzi disciplinari legati all’ingegneria.

Va sottolineato che tra le lauree magistrali a ciclo unico degli atenei statali, troviamo il solo gruppo disciplinare architettura e ingegneria civile relativamente al quale la facoltà di Ferrara occupa il primo posto, seguito da Trieste e Pavia e Politecnico di Milano. Non si registra alcun dato tra gli atenei non statali per la categoria.

Di seguito il quadro sulle le classifiche triennali nell’ambito ingegneria.

Migliori facoltà di ingegneria 2020/2021: le triennali statali

La classifica “La didattica: lauree triennali- atenei statali” per il gruppo disciplinare ingegneria dell’informazione, ingegneria industriale individua tra i migliori 5 atenei: il Politecnico di Torino (104), Bergamo (101), Bologna (100.5), Parma (100) Ferrara (98.5), Marche (98.5).

Per il gruppo disciplinare architettura e ingegneria civile tra i migliori 5 ci sono gli atenei di: Ferrara (104.5), Sassari (101.5), Venezia Iuav (99.0), Politecnico di Milano (92.5), Camerino (92.0).

Migliori facoltà di ingegneria 2020/2021: le triennali non statali

La classifica “La didattica: lauree triennali- atenei non statali” per il gruppo disciplinare ingegneria dell’informazione, ingegneria industriale individua tra i migliori 5 atenei: LIUC Cattaneo (108), Bolzano (105.5), Roma Biomedico (96), Enna- KORE (72).

Per saperne di più

Ti consigliamo:

Prontuario ragionato di calcolo strutturale per opere in c.a. e acciaio

Prontuario ragionato di calcolo strutturale per opere in c.a. e acciaio

Carlo Mirarchi - Claudio Marini, 2019, Maggioli Editore
Giunto alla terza edizione, il Prontuario ragionato di calcolo strutturale mantiene lo stile originale della trattazione, sintetica e chiara nell’esporre i concetti teorici e più approfondita e arricchita da nozioni di pratica costruttiva per quanto riguarda i procedimenti di...

39,00 € 35,10 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *