Marcatura CE e Certificazione di Prodotto. Quando il DPI ha la certificazione di un giocattolo

La marcatura CE dovrebbe garantire la rispondenza dei prodotti a determinati criteri di sicurezza e qualità. Non se ne può essere così certi a causa dell’abilità della contraffazione.  Su questo argomento portiamo un esempio eclatante: “Sono andato nella grande distribuzione e ho notato un kit di DPI, dispositivi di protezione individuale, con una certificazione CE strana – racconta Francesco Giberti, Presidente di Assosic, l’associazione della sicurezza federata ad ANIMA – Ho fatto delle ricerche e ho scoperto che si trattava di una norma relativa ai giocattoli. Ci permettiamo di giocare sulla sicurezza di chi lavora nelle imprese, nei cantieri”. Da una parte la contraffazione, quindi, agisce al livello della conformità del prodotto alle varie direttive al punto che la maschera anti-gas ha la certificazione di un …  giocattolo!  

 

Dall’altra, continua Giberti : “Si sta attentando anche all’autenticità della marcatura CE, da intendere come European CE Mark. Non è semplice, infatti, distinguere la marcatura europea dal marchio China Export, la cui lieve differenza è una minor distanza tra l’una e l’altra lettera. Ma il prodotto risponde a requisiti molto, molto differenti”.

 

Anche per chiarire situazioni come questa, la Federazione ANIMA il prossimo 14 dicembre promuove una giornata di aggiornamento con l’obiettivo di analizzare la differenza tra le direttive “sociali”, il cui scopo è garantire un livello minimo omogeneo di protezione e garanzia per tutti i cittadini europei, e le Direttive di prodotto, nate per favorire la libera circolazione delle merci sul territorio comunitario e la salvaguardia della sicurezza e della salute dei cittadini della Comunità rispetto ai prodotti che circolano in essa.

 

Durante il corso, che fa parte del Progetto Sistemi Formativi, saranno analizzati i principi alla base del funzionamento delle principali direttive di prodotto che regolano l’industria meccanica:
– Conoscere le principali Direttive di Prodotto di interesse per le imprese meccaniche per evitare sanzioni
– Come affrontare il processo che dall’analisi dei rischi porta alla Marcatura CE
– Approfondire le differenze tra la certificazione obbligatoria e la certificazione volontaria di prodotto

Visualizza la locandina del corso Marcatura CE e Certificazione di Prodotto


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico