Luce e illuminazione LED. Pubblicata la UNI 11733 in italiano

Luce e illuminazione LED. Pubblicata la UNI 11733 in italiano

Luce e illuminazione LED

“ Luce e illuminazione  – Specifiche per un formato di interscambio dati fotometrici e spettrometrici degli apparecchi di illuminazione e delle lampade” è il titolo della norma UNI 11733:2019 pubblicata il 31 gennaio 2019.

Uno strumento normativo al servizio dei tecnici progettisti dell’illuminazione, impegnati nello studio della domotica in crescente sviluppo con le sue molteplici applicazioni tra le quali la gestione dell’illuminazione LED ed il miglioramento dell’efficienza energetica nelle abitazioni.

Ma non solo piccoli progetti come le Smart Homes. Basti pensare alla progettazione delle Smart City che puntano molto all’ illuminazione intelligente a LED che combinata alla gestione della mobilità e raccolta rifiuti, consente ogni anno, grazie all’IoT di risparmiare 4,2 miliardi di euro e di tagliare 7,2 milioni di tonnellate di CO₂, evitando ad ogni utente delle città 5 giorni di coda nel traffico.

Straordinario è il risultato del progetto di illuminazione LED della Basilica di San Pietro: centomila luci e due anni di lavoro hanno ridisegnato l’architettura interna dell’edificio restituendogli lo splendore nascosto dalla vecchia illuminazione.

Progetti complessi, gestibili solo attraverso l’uso di strumenti elettronici specifici, quali quelli di modellazione informatica per l’edilizia e le infrastrutture, nelle fasi di progettazione, costruzione e gestione come il BIM attraverso il quale è possibile elaborare il modello di costruzione ed arricchirlo di informazioni quali i dati fotometrici e spettrometrici degli apparecchi di illuminazione contenuti in un formato di interscambio.

Luce e illuminazione LED. Cosa regolamenta la nuova UNI?

Il documento, elaborato dalle commissioni tecniche Luce e illuminazione LED, Fotometria e colorimetria, è redatto in lingua italiana e definisce il contenuto ed il formato di interscambio, in linguaggio XML (Extensible Markup Language), per il trasferimento di dati fotometrici, colorimetrici, spettrometrici e di consumo energetico degli apparecchi di illuminazione, delle lampade e dei moduli LED.

Come specificato dall’Ente di normazione, il formato di interscambio può contenere anche i dati definiti nel Decreto ministeriale del 27 settembre 2017Criteri Ambientali Minimi per l’acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, l’acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l’affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica.

La conformità del linguaggio XML ai modelli BIM, consente di utilizzare i dati caratteristici dell’apparecchio o della lampada all’interno del modello di costruzione con la possibilità di integrazione con altri dati contenuti in file diversi.

La norma è articolata secondo quattro capitoli e due appendici:

  • capitolo 1 – scopo e campo di applicazione;
  • capitolo 2 – riferimenti normativi;
  • capitolo 3 – termini e definizioni;
  • capitolo 4 – schema XML per i dati fotometrici e spettrometrici degli apparecchi di illuminazione e delle lampade.

Quali sono i riferimenti normativi contenuti nella UNI 11733:2019?

Nel documento che interessa il formato di interscambio dati fotometrici e spettrometrici, si fa riferimento alle normative:

UNI EN 13032-1 Luce e illuminazione – Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione – Parte 1: Misurazione e formato di file;

UNI EN 13201-2 Illuminazione stradale – Parte 2: Requisiti prestazionali;

UNI EN 13032-2 Luce e illuminazione – Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione – Parte 2: Presentazione dei dati per posti di lavoro in interno e in esterno;

UNI EN 13032-3 Luce e illuminazione – Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione – Parte 3: Presentazione dei dati per l’illuminazione di emergenza dei luoghi di lavoro;

UNI EN 13032-4 Luce e illuminazione – Misurazione e presentazione dei dati fotometrici delle lampade e apparecchi di illuminazione – Parte 4: Lampade a LED, moduli e apparecchi di illuminazione;

CIE 13.3 Method of Measuring and Specifying Colour Rendering Properties of Light Sources.

Ti consigliamo:

La domotica per l \'efficienza energetica delle abitazioni

La domotica per l \'efficienza energetica delle abitazioni


Carlo Gustavo Quaranta , 2016, Maggioli Editore

La Domotica, nata per migliorare il comfort di vita nei nostri alloggi, può diventare uno strumento potente per ridurre in modo significativo i consumi di energia. Il volume, diviso in cinque parti, illustra l’evoluzione, i vantaggi, le prospettive e le applicazioni caratteristiche di un...


25,00 € 21,25 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *