Legge Stabilità e Detrazione 55%, la Speranza è l’Ultima a Morire

Ricordate la ‘lotta’ tra Tremonti e Romani per sulla possibile proroga della detrazione del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici? E le indiscrezioni, con tanto di tabella riassuntiva, che confermava la proroga al 31 dicembre 2014 delle detrazioni, seppure con una rimodulazione degli sconti? Ebbene di tutto questo, nella Legge di Stabilità, approvata dal Parlamento sabato 12 novembre 2011, non c’è più traccia. Poiché il testo della legge non contiene nessuna riconferma per lo sconto fiscale, il termine attuale del decreto scadrà il 31 dicembre 2011.

 

Sarebbe un errore gravissimo non confermare le detrazioni fiscali per l’efficienza energetica in scadenza a fine anno”, lancia subito l’allarme Ivan Malavasi, presidente di Rete Imprese Italia, che ricorda “il ruolo fondamentale delle detrazioni che, dal 2007, hanno contribuito alla riduzione dei consumi e delle emissioni climalteranti, hanno prodotto circa 11 miliardi di euro di investimenti e creato nuova occupazione, generando ritorni positivi sui conti pubblici”.

 

La Speranza è l’ultima a morire
Nonostante tutto, c’è chi ancora ritiene possibile da qui alla fine dell’anno che la proroga degli incentivi del 55% possa trovare posto in qualche altro strumento legislativo, che potrebbe essere il tanto rinviato Decreto Sviluppo o il ‘classico’ Mille Proroghe di fine anno.

 

Ne è convinto Samuele Broglio, presidente di Confartigianato Mestiere Legno e responsabile della normativa per l’area serramenti per tutta Confartigianato. Secondo Broglio, infatti, “c’è ancora spazio da qua a fine anno per fare quello che non è stato fatto nella Legge di Stabilità appena approvata dal Parlamento”.

 

Pura speranza? Parrebbe di no, almeno leggendo le dichiarazioni di Broglio riportate dal sito Guidafinestra.it, secondo il quale il neo Presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, “conosce bene l’Agenda 20-20-20 e l’impegno europeo sul fronte della riduzione delle emissioni di gas serra e quindi dell’efficienza energetica in tutti i settori, edilizia anzitutto

 

Fonte Confartigianato e Guidafinestra.it

 

Nella foto il Vaso di Pandora … da esso uscirono tutti i malanni del mondo, ma rimase in fondo la Speranza …


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico