La direttiva Efficienza Energetica 2012/27/UE e i suoi risvolti in Italia

La direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, che sarà recepita entro la prima metà del 2014 andrà a modificare modificare l’attuale contesto normativo, da poco stabilizzato con l’implementazione della direttiva 2006/32/EC sull’efficienza energetica negli usi finali dell’energia e della 2004/8/EC sulla promozione della cogenerazione.

 

Ma quali sono le implicazioni dell’entrata in vigore della direttiva sul mercato della cogenerazione, del teleriscaldamento, dei recuperi termici e delle fonti rinnovabili?

 

Proseguendo una tradizione attiva da alcuni anni, l’occasione per parlarne sarà il prossimo 7 novembre durante il convegno organizzato da Italcogen, l’associazione dei costruttori e dei distributori di impianti di cogenerazione, che si terrà in seno a Key Energy 2013 Rimini, la fiera per l’Energia e la Mobilità sostenibile, giunta alla settima edizione.

 

Il convegno Italcogen, la cui partecipazione è gratuita previa iscrizione, metterà a fuoco la situazione sul futuro normativo e proporrà le opportunità di business in vista dell’implementazione della nuova direttiva. Tra gli argomenti trattati durante l’incontro vi saranno l’analisi costi/benefici, audit ed efficienza energetica, nuove tariffe, ruolo della pubblica amministrazione, cogenerazione e smart city: quali opportunità di business?

 

Di seguito il programma completo

 

9.30 Registrazioni

10.00 Saluti e introduzione

 

Interventi istituzionali

– Introduzione – Silvio Rudy Stella, Associazione Italcogen – Presidente

 

– La nuova direttiva EED: recepimento, opportunità e sfide per l’industria italiana

Marcello Capra, Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per l’Energia

 

– La direttiva EED e i target al 2020: Strumenti, obiettivi e misure a sostegno

Sebastiano Serra, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Consulente del Ministro nella Segreteria Tecnica

 

– Cogenerazione ad alto rendimento: lo stato d’applicazione delle nuove procedure di riconoscimento

Giuseppe Dell’Olio, Gestore Servizi Energetici – Divisione Operativa Studi Statistici e Servizi Specialistici

 

– Il punto di vista dell’autorità nel recepimento della direttiva EED

Andrea Galliani, Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas – Responsabile Unità Produzione di Energia, Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica (EFR)

 

– L’efficienza energetica nel tavolo di lavoro della filiera delle bioenergie

Sofia Mannelli, Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Coordinatrice del Tavolo di Filiera delle Bioenergie

 

– IEE CODE 2: una roadmap per la cogenerazione

Giorgio Tagliabue – FAST Federazione delle Associazioni Scientifiche Tecniche

 

Esperienze dagli operatori: case histories applicative

– AB ENERGY S.p.A.

– ENOI S.p.A

– TURBODEN S.r.l.

 

13.00 Question time e chiusura dei lavori

La partecipazione è libera previa iscrizione e salva disponibilità posti


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico