Ingegneria economica: metriche e indicatori di performance

Ingegneria economica: metriche e indicatori di performance

La finalità delle metriche, siano esse applicate ad un progetto specifico o ad un aspetto di general management, è di fornire una corretta informazione quantitativa in modo tempestivo, sostanziato ed aggiornato allo stakeholder interessato.

Pur nella sua generica semplicità, l’affermazione precedente lascia intuire quanto possa essere complesso realizzare un sistema operativo in grado di garantire la disponibilità di dati con le caratteristiche definite.

Peraltro, la necessità di questo approccio sistematico, è basata sul fatto che, senza metriche efficaci, il decisore (generalmente il gestore o manager) non è in grado di rispondere correttamente ed opportunamente a situazioni che richiedono azioni specifiche di governo.

Alcune ricerche, ad esempio , ad esempio, hanno evidenziato come la causa della disruption di oltre il 70% dei progetti in ambito IT, sia attribuibile alla mancata corretta gestione delle metriche di project management.

Sebbene parziale, questo dato rende conto di una urgenza centrale nella gestione di una sempre crescente complessità, sia strategica che esecutiva, caratterizzata da notevole dinamismo: decisioni rapide e consistenti, necessitano di informazioni concise, di ‘alta qualità’, sullo stato del sistema. Senza metriche efficaci, il decisore non è in grado di effettuare scelte ‘informate’, lasciano prevalere l’incertezza nella costruzione delle quale azioni correttive, ed infine nel loro risultato.

È evidente che anche scelte basate su dati opportunamente costruiti, potranno rivelarsi non sufficienti, o non risolutive, soprattutto in contesti ad elevata complessità; esse saranno però sempre razionalmente giustificabili e basate su una analisi consapevole.

Va detto che, per molto tempo, il management ed il project management si sono focalizzati e tuttora spesso si focalizzano, su metriche classiche, in definitiva riconducibili a misure di tempi e costi. Più recentemente si è apprezzato come i progetti più complessi possano richiedere specifici e più ampi set di metriche o indicatori; ciò non è sorprendente, considerando la natura di unicità dei progetti o di molte iniziative di impresa.

Prosegui la lettura dell’articolo Metriche e indicatori di performance: strumenti essenziali per la programmazione e il controllo a opera di Massimiliano Arena, ingegnere dell’associazione italiana di ingegneria economica.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico