Horatio Caine, Dr. House e Compagnia a Light – Accendi la Luce della Scienza

Assistere in diretta alla formazione di un uragano grazie alla ‘tornado machine’. Riascoltare i suoni che percepivamo nel grembo materno. Farsi eseguire l’estrazione del DNA mediante un campione di saliva, conoscere la propria predisposizione al rischio di infarto o assistere a una rianimazione cardiovascolare. E poi il concerto per astronauta e orchestra con Ennio Morricone ospite d’eccezione. Questo e molto, molto altro ancora promette il programma di ‘Light-Accendi la luce sulla scienza’, il festival organizzato dal Consiglio nazionale delle ricerche con Planetario e Museo Astronomico di Roma Capitale.

L’evento si terrà presso il Planetario (piazza G. Agnelli 10, Roma, ingresso gratuito) in occasione della ‘Notte dei ricercatori’ promossa dalla Commissione Europea, venerdì 23 settembre dalle ore 17:00 alle 2:00.
La quarta edizione, intitolata ‘La scienza e le fiction TV’, è giocata sul confine tra realtà e finzione nelle serie televisive più amate dal pubblico, grazie a dimostrazioni ed eventi interattivi. Tra le novità di quest’anno, l’organizzazione di ‘Light’ in più città: in collaborazione con il Pon ricerca e competitività, l’evento avrà luogo, in contemporanea, a Bari, Benevento, Palermo e Rende (Cosenza).

Tra Cacciatori di Tornado, CSI e E.R.
Una ‘tornado machine’ realizzata dall’Istituto di biometeorologia riprodurrà furiose trombe d’aria in miniatura, simili agli uragani inseguiti dai ‘Cacciatori di tornado’ della serie TV. Il pronto soccorso di ‘E.R.’ rivive con un software che calcolerà il rischio cardiovascolare dei visitatori. Saranno illustrate le modalità per prevenire l’infarto e sarà messo in pratica un intervento di emergenza con massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca.

Allo stand ‘Dr. House’ sarà illustrato un progetto che simula in 3D la mappatura del flusso emodinamico per identificarne le eventuali anomalie. “I visitatori saranno poi invitati a fornire i campioni della loro saliva per l’estrazione in diretta del DNA, ‘immergendosi’ nelle puntate di ‘CSI’. I ricercatori dell’Istituto di neurobiologia e medicina molecolare illustreranno alcune tecniche di investigazione usate nelle serie poliziesche”, spiega Rossella Palomba dell’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr che coordina Light. “

Sempre per il mondo scientifico rappresentato in TV, la matematica è illustrata dall’Istituto di applicazioni del calcolo ‘M. Picone’ utilizzando i frattali – sulla scorta di ‘Numb3rs’ – per individuare l’originale tra varie copie di fumetti e comprimere i file mp3.

L’antropologa forense di ‘Bones’ rivive con gli esperti del Museo Pigorini di Roma, che spiegheranno come ossa e denti svelino le vite del passato. Con ‘Fixion’ Sveva Avveduto, direttore dell’Irpps-Cnr, coinvolgerà il pubblico in  un’installazione immersiva e interattiva, trasformandolo in VisitAttore…

Nel Planetario di Roma, oltre a laboratori e spettacoli e alle sezioni dedicate alle istituzioni coinvolte (Miur, Pon, Unione Europea, Garr, Coni e Federschema), si potrà visitare il Museo astronomico e assistere al ‘Respiro del cosmo’, un viaggio nello spazio sotto la cupola stellata. Alle 20:30 la volta celeste vedrà ospite il musicista Ennio Morricone, che assisterà al concerto virtuale per ‘Astronauta ed orchestra’. La sezione ‘4kids’ sarà dominata dal ‘Planetario mobile’ con protagonista il dr. Stellarium, che spiegherà i misteri dell’Universo.

Tutti gli eventi ‘Light’ saranno trasmessi contemporaneamente in streaming web grazie al Garr all’indirizzo www.eventolight.it oppure www.garr.it/eventi/light-2011

La scheda
Che cosa: ‘Light ’11: Accendi la luce sulla scienza’ nell’ambito della ‘Notte dei ricercatori’ (www.eventolight.it)
Chi: Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr (Irpps-Cnr)
Dove: Roma, Planetario, piazza G. Agnelli, 10 – ingresso gratuito
Quando: 23 settembre, dalle ore 17.00 alle 02.00

Per informazioni: Rossella Palomba, Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr (Irpps-Cnr), tel. 06/492724229, e-mail: r.palomba@irpps.cnr.it


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico