Eurocodici 2015, il CEN promette che saranno user friendly

Il CEN il comitato europeo di normazione ha pubblicato il programma delle attività in calendario per il 2015. Nel settore delle costruzioni sono previste novità in tema di Eurocodici, BIM ed efficienza energetica.

 

Tutte le informazioni relative alle prossime mosse del CEN e CENELEC sono contenute nel CEN and CENELEC work programme 2015, scaricabile gratuitamente dal sito cen.eu.


Eurocodici, prosegue nel 2015 la revisione

Gli Eurocodici per le costruzioni sono un vasto insieme di standard relativi alla progettazione degli edifici e agli interventi di ingegneria civile, ampiamente utilizzati dai professionisti in tutta Europa.

 

La Commissione europea ha chiesto al CEN di rivedere gli Eurocodici vigenti ed estenderne il campo di applicazione, incorporando nel testo nuove richieste prestazionali e metodi di progettazione (EC Mandate 515)

 

Il lavoro di revision, già partito sotto la supervisione del Comitato tecnico del CEN (CEN/TC 250), la collaborazione degli stakeholder (comprese le aziende del settore delle costruzioni) e il supporto del JRC, il Joint Research Center della Commissione europea.

 

Nel corso del 2015, si legge nel work programme 2015 del CEN, il lavoro di revisione continuerà con lo scopo di sviluppare nuovi standard di riferimento per nuovi materiali: il vetro strutturale (leggi in proposito la nostra intervista a …), e i polimeri fibro rinforzati.


Eurocodici user friendly

La nuova generazione degli Eurocodici, assicurano dal CEN, saranno user friendly con un numero minore di parametri determinati dai singoli paesi. Incorporeranno nuovi metodi e materiali e consentiranno una progettazione e sistemi di costruzione più efficienti e sostenibilli.


Building Information Modelling: in arrive un nuovo Comitato

Sempre nel documento viene segnalato che quest’anno il CEN formerà un nuovo Comitato tecnico dedicato al BIM il cui compito sarà, citiamo testualmente: “to adopt a number of existing international (ISO) standards as European Standards […] develop standards (or other deliverables) in relation to IFC (Industry Foundation Classes), data dictionaries and information exchange procedures. The adopted standards could be used by designers (engineers and architects) and also by builders and maintenance companies“.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico