Esame di Stato ingegneri sessioni 2019: date domande e prove per ateneo

Esame di Stato ingegneri sessioni 2019: scadenze domande e prove per ateneo

Esame di stato

L’esame di stato è alle porte! Sono state pubblicate le date delle sessioni d’esame che interessano gli aspiranti ingegneri. A concorrere per l’abilitazione alla libera professione di ingegnere sono i laureati dei settori: industriale, informazione, civile e ambientale. Vediamo nel dettaglio le informazioni che interessano il settore civile e ambientale per ciascuna sezione.

Partiamo chiarendo le differenze tra le due sezioni negli Ordini Professionali. Queste sono state istituite con il DPR n. 328/2001 e sono:
– sezione A, cui si accede con il titolo di laurea magistrale, specialistica o quinquennale vecchio ordinamento;
– sezione B, cui si accede con il titolo di laurea o con il diploma universitario, con il titolo di laurea specialistica/magistrale e quinquennale vecchio ordinamento.

L’appartenenza ad una delle due sezioni, dovrà essere specificata al momento dell’iscrizione all’Albo ingegneri. Nonostante l’aumento dei laureati in ingegneria, nel 2017 si è avuta una flessione sul numero degli abilitati e di conseguenza degli iscritti all’albo. Dalla laurea magistrale all’abilitazione, a perdersi, sono più di due terzi degli aspiranti ingegneri (quasi 25 mila laureati contro gli 8.446 abilitati). Dall’abilitazione all’iscrizione albo sezione A, perseverano solo in 3.746.

Continua a leggere: Laureati in ingegneria in aumento. Nuovi ingegneri nascono

Scadenza domande e prove esame di Stato ingegneri 2019: ecco le date

Con l’ Ordinanza ministeriale sono stati indetti gli esami di Stato per le due sessioni 2019, alle quali possono presentarsi i candidati che hanno conseguito la laurea entro il termine stabilito dai bandi emanati dalle singole università.

Gli aspiranti ingegneri, possono fare domanda per sostenere l’esame di Stato in una sola delle sedi accreditate dal MIUR, ed in ciascuna sessione non possono sostenere l’esame per l’esercizio di più di una delle professioni.

Le sessioni d’esame per i possessori di laurea specialistica, di laurea magistrale o di diploma di laurea conseguito secondo il previgente ordinamento hanno inizio in tutte le sedi il:

13 giugno 2019 – per la prima sessione;

14 novembre 2019 – per la seconda sessione.

Per i possessori di laurea conseguita in base all’ordinamento introdotto in attuazione dell’articolo 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n.127, e successive modificazioni, e di diploma universitario gli esami hanno inizio il:

20 giugno 2019 – per la prima sessione; 

21 novembre 2019 – per la seconda sessione.

Le date delle seconde prove, non seguono un calendario nazionale ma saranno stabilite dai Presidenti delle commissioni esaminatrici, secondo un ordine reso noto con avviso nell’albo dell’università sede d’esami.

I candidati agli esami di Stato devono presentare la domanda di ammissione alla prima sessione non oltre il 23 maggio 2019 e alla seconda sessione non oltre il 18 ottobre 2019 presso la segreteria dell’università o istituto di istruzione universitaria presso cui intendono sostenere gli esami.

Quali sono le sedi dove sostenere l’esame di stato ingegneri?

Tuttavia è bene leggere le pagine dedicate alla sezione esame di Stato di ciascun ateneo, ai link indicati nel prospetto riassuntivo, in quanto le date di scadenza possono variare in base alla modalità di presentazione della domanda che può essere on-line oppure cartacea. In alcuni casi è richiesta una pre-iscrizione on-line per scaricare i moduli, che poi dovranno essere consegnati presso gli uffici interessati, in forma cartacea.

In tabella sono indicate solo alcune delle sedi dove sostenere gli esami di stato. Gli atenei delle Università sono presenti su tutto il territorio italiano. Consulta il sito per avere maggiori informazioni sull’esame di abilitazione.

 Città  Ateneo Scadenza domanda

cartacea*

Scadenza domanda

on line*

 Link alle pagine con le informazioni dettagliate sull’esame di Stato
Firenze Università degli Studi di Firenze  www.unifi.it
Milano Politecnico di Milano www.polimi.it
Bari Politecnico di Bari www.poliba.it
Torino Politecnico di Torino  www.polito.it
Bologna Alma Mater Studiorum Università di Bologna www.unibo.it
Napoli Università degli Studi di Napoli Federico II www.unina.it
Roma Sapienza Università di Roma www.uniroma1.it
 Ancona  Università Politecnica delle Marche www.univpm.it
 Potenza  Università degli Studi della Basilicata www.portale.unibas.it
 Reggio Calabria  Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria www.unirc.it
Cagliari Università degli Studi di Cagliari www.unica.it

*I siti delle università sono in aggiornamento

Come funziona l’esame di stato ingegneri? Tipologia e modalità di svolgimento delle prove

Le prove da sostenere per l’esame di Stato all’esercizio delle professioni, per entrambe le sezioni A e B, sono quattro:

prima prova scritta basata su materie caratterizzanti il settore di iscrizione (durata 4 ore);

seconda prova scritta basata su materie caratterizzanti la classe di laurea/ambito disciplinare corrispondente al percorso formativo specifico (durata 4 ore);

prova orale sarà relativa alle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia professionale (durata variabile);

prova pratica di progettazione sarà relativa alle materie caratterizzanti la classe di laurea/ambito disciplinare corrispondente al percorso formativo specifico e prevede la realizzazione di un elaborato grafico (durata 8 ore).

L’ordine di esecuzione delle prove, non è detto che sia lo stesso per tutti gli atenei. Il candidato che non abbia raggiunto la sufficienza in una delle prove, non è ammesso alle successive. L’idoneità si ottiene al raggiungimento del punteggio minimo in ogni singola prova.

Durante la prova è vietato l’utilizzo di PC, cellulari, palmari e dispositivi dotati di connessione ad internet. E’ bene attenersi alle regole, altrimenti si rischia l’ esclusione dalla prova. Ci sono indicazioni da rispettare anche nella redazione degli elaborati, che devono essere scritti esclusivamente su carta portante il timbro d’ufficio e la firma di almeno un componente della commissione esaminatrice.

Per chi fosse interessato al passaggio dalla sezione B alla sezione A: gli iscritti nella sezione B ammessi a sostenere l’esame di Stato per l’ammissione alla sezione A sono esentati dalla seconda prova scritta, purché il settore di provenienza coincida con quello per il quale è richiesta l’iscrizione.

Mentre, per gli iscritti ad un settore che richiedono l’iscrizione ad altro settore della stessa sezione l’esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:
a) una prova scritta nelle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l’iscrizione;
b) una prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l’iscrizione.

Futuri ingegneri, le informazioni le avete, adesso non resta che prepararvi e prendere l’agognata abilitazione.

In bocca al lupo!

Per prepararvi all’esame di Stato, vi consigliamo 2 manuali operativi:

Guida pratica alla progettazione + Prontuario tecnico urbanistico amministrativo

Guida pratica alla progettazione + Prontuario tecnico urbanistico amministrativo


Alberto Fabio Ceccarelli , 2017, Maggioli Editore

Volume 1: "Prontuario tecnico urbanistico amministrativo" La quinta edizione del Prontuario presenta numerose novità. Il volume tiene conto delle ultime novità legislative (tra cui L. 164/2014, L. 114/2014, L. 23/2014): ciò ha determinato la revisione delle parti relative al T.U. Edilizia,...


115,00 € 97,75 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


Se sei interessato, puoi anche acquistare, singolarmente i due volumi:

Guida pratica alla progettazione

Rappresenta un utile strumento per affrontare l’esame di Stato all’abilitazione della professione di ingegnere civile/edile sezioni A e B. La sesta edizione, presenta novità rispetto alla precedente con aggiornamenti nei contenuti teorici e progettuali. La guida è articolata in due volumi: manuale di progettazione e tavole di progetto.

Guida pratica alla progettazione per l\'esame di abilitazione

Guida pratica alla progettazione per l\'esame di abilitazione


Alberto Fabio Ceccarelli - Paolo Villatico Campbell , 2017, Maggioli Editore

Qualificato testo di riferimento per la progettazione architettonica, urbanistica e di recupero/restauro, la GUIDA PRATICA ALLA PROGETTAZIONE è, da oltre 15 anni, lo strumento indispensabile per prepararsi all’esame di Stato per architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori e per...


82,00 € 69,70 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


Prontuario tecnico urbanistico amministrativo

Il volume contiene esempi di risoluzione della I e della II prova scritta ed affronta differenti tematiche di interesse per l’ingegnere come: l’efficienza energetica, prevenzione incendi, norme edilizie ed opere pubbliche. Di facile e chiara consultazione, fornisce descrizioni mirate e dettagliate per ciascun argomento.

Prontuario tecnico urbanistico amministrativo

Prontuario tecnico urbanistico amministrativo


Alberto Fabio Ceccarelli , 2017, Maggioli Editore

La sesta edizione del Prontuario tecnico urbanistico amministrativo, pur conservando inalterate le caratteristiche di chiarezza ed esaustività necessarie a rispondere ai vari quesiti delle prove d’esame di Stato delle pro- fessioni tecniche, presenta numerose novità. Il volume tiene conto,...


62,00 € 52,70 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *