Eliminare la muffa nelle abitazioni: la soluzione Mursan in 10 mosse

Si chiama muffa di condensa ed è un fenomeno molto frequente nelle abitazioni, per il quale, in prossimità degli angoli della muratura, dietro gli armadi, nelle zone più umide della casa (come i bagni e la cucina) e in generale dove l’umidità tende a ristagnare per un periodo più lungo, si formano muffe antiestetiche e con effetti negativi anche sulla salubrità dell’edificio (solitamente si manifestano come macchie di colore nerastro).

 

Come accennato, questo tipo di umidità viene generata da vapore acqueo (cucina, respirazione, docce e bagni ecc.), che tende a condensare nelle zone più fredde della muratura (ponti termici) particolarmente nei periodi autunnali e invernali. Ovviamente bisogna anche includere la scarsa coibentazione della muratura e l’utilizzo di serramenti in alluminio o “a tenuta” come concausa al problema.


Ma come eliminare la muffa in casa?

Esistono diverse soluzioni sul mercato per combattere la muffa e l’umidità nelle abitazioni, ma quella che presentiamo oggi, brevettata da Mursan, ha alle spalle oltre vent’anni di applicazioni e di continui miglioramenti. Nello specifico, stiamo parlando del sistema Mursan M3+M4.

 

In estrema sintesi, il sistema Mursan M3+M4 consiste nell’applicazione di un “tessuto non tessuto” altamente traspirante ed evaporante (M3) sulle murature interessate dal problema con uno stucco speciale rasante dotato di elevate capacità traspiranti (M4).

 

La tinteggiatura finale dovrà essere effettuata con pittura ad altissima traspirabilità Mursan® Traspirante, per evitare di ridurre l’efficacia del sistema.


Applicazione del sistema Mursan M3+M4: come combattere la muffa in casa in 10 mosse

Ecco in sintesi la modalità di applicazione del sistema traspirante antimuffa brevettato Mursan.


1. Preparazione del fondo, lavare le superfici interessate da muffa con carbonato di sodio (soda e acqua) utilizzando spazzola in saggina.


2. Asportazione della pittura o picchettare il fondo per facilitare l’ancoraggio dello stucco rasante Mursan M4.


3. A muro asciutto applicare a pennello due riprese di Mursan M4/P (disinfettante) sulle zone colpite da muffa ed attendere almeno 6-7 ore che faccia effetto.


4. Preparare la colla rasante Mursan M4, versando la polvere in un contenitore con acqua e rimestando a mano o elettricamente fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.


5. Spalmare con spatola americana dentata lo stucco rasante Mursan® sulla superficie da trattare, precedentemente inumidita, procedendo 3-4 mq per volta.


6. Inumidire con acqua i fogli Mursan M3 ed applicarli sullo strato di stucco facendoli aderire con pressione della mano o della spatola.


7. Per creare un doppio strato (consigliato) ripetere i punti precedenti applicando lo stucco rasante Mursan M4 sul primo strato ed i fogli Mursan M3 in modo sfasato rispetto allo strato precedente.


8. Dopo aver atteso la parziale (o totale) asciugatura del trattamento, applicare un ultimo strato di stucco rasante Mursan M4 come finitura finale.


9. A finitura asciutta carteggiare le eventuali irregolarità ed applicare due riprese di pittura traspirante Mursan TRASPIRANTE.


10. Assicurarsi che i locali siano aerati quotidianamente e, in caso di necessità, applicare delle ventole di aerazione al fine di permettere l’evaporazione dell’umidità assorbita dal tessuto Mursan M3.

 

Per ulteriori approfondimenti, in questo video si può vedere il principio di funzionamento del sistema Mursan M3+M4.

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico