Edifici sostenibili ad energia quasi zero: appuntamento a Treviso

L’innovazione di un sistema che permette di risparmiare tempo in cantiere e di rendere meno costosa la realizzazione dell’edificio, unita ad un isolamento termico di altissimo livello, che garantisce un notevole risparmio energetico: questi i vantaggi del sistema costruttivo Ecosism che saranno presentati, assieme ad altri temi relativi all’efficienza energetica, nel corso del convegno “Edifici sostenibili ad energia quasi zero: le nuove frontiere dell’edilizia” in programma il prossimo 20 settembre 2012 presso il Park Hotel Villa Fiorita a Monastier di Treviso.

 

Il convegno è organizzato da Profila per Ecosism, l’azienda padovana ideatrice di questo innovativo metodo costruttivo e USG, azienda udinese distributrice del prodotto. Sono previsti l’intervento di prestigiosi relatori quali il professor Tomaso Trombetti dell’Università di Bologna e del dott. Ing. Marco Piana, direttore tecnico dell’AIPE (Associazione Italiana polistirene espanso), che affronteranno con approccio scientifico gli aspetti dell’efficienza energetica, nonchè del dott. Marco Manganello, consulente dell’Ecosism, che presenterà nel dettaglio il sistema costruttivo e del dott. Roberto Messana, dell’AD Messana Air.Ray Conditioning che si soffermerà sui vantaggi del controsoffitto radiante.

 

All’evento prenderanno parte anche le aziende FVG Energy, azienda del settore del fotovoltaico ed Edilit, affermata ditta nell’ambito delle facciate ventilate. A conferire ulteriore prestigio all’evento la collaborazione di Ordini e collegi della Provincia di Treviso. Il convegno, a partecipazione gratuita, si rivolge ad architetti, ingegneri, geometri, periti, studenti nonché aziende edili e tecnici interessati alle tematiche del risparmio energetico e alle novità del settore.

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni, è possibile contattare la segreteria organizzativa allo 0432 295152 o via mail eventi@pro-fila.com. L’iscrizione può essere effettuata anche tramite il sito www.profila.net


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico