Edifici a energia quasi zero, la tappa di Bari del Road Show Edifici 2020

Edifici a energia quasi zero, la tappa di Bari del Road Show Edifici 2020

La quarta tappa del Road Show Edifici 2020, organizzato da Maggioli Editore con il patrocinio dell’ANDIL, fa tappa a Bari il prossimo 19 settembre presso il Politecnico della città. Il convegno è interamente dedicato agli edifici a energia quasi zero in ambito mediterraneo e vede la partecipazione, tra i relatori, dei maggiori esperti del settore.

 

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari riconosce inoltre agli ingegneri che parteciperanno al convegno 3 CFP.

 

Il Road Show Edifici 2020 nasce nel 2014, dopo che dal 1° gennaio di quest’anno è entrato in vigore l’obbligo di riqualificare da un punto di vista energetico almeno il 3% del patrimonio edilizio di proprietà pubblica.

 

Ma il tema degli edifici a energia quasi zero riguarda tanto il patrimonio edilizio pubblico, quanto quello privato. Non parliamo solo delle nuove costruzioni, ma anche (e soprattutto) dell’esistente.

 

Oggetto degli approfondimenti degli studiosi e dei progettisti che si alterneranno sul palco sarà quello della definizione dei criteri progettuali e costruttivi, poiché ancora non sono stati delineati i limiti per gli edifici a energia quasi zero in ambito mediterraneo.

 

Sul tema si invitano i lettori ad approfondire, leggendo l’intervista all’ing. Marco D’Orazio, pubblicata sul sito Edifici2020.it sulla corretta definizione di edifici NZEB.

 

L’organizzazione scientifica del tour è affidata a docenti universitari e membri di ANCE, ENEA e delle Commissioni UNI e CTI impegnati da anni nella produzione di norme su tali tematiche all’interno di comitati normatori nazionali e internazionali (CTI, UNI e CEN).

 

La partecipazione al convegno di Bari è gratuita, previa registrazione sul sito dedicato al Road Show Edifici 2020.

 

A questo link è possibile consultare il programma della giornata di studio.

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche