Domani al via a Rimini il 57° Congresso degli Ingegneri

Parte domani, mercoledì 12 settembre 2012, l’appuntamento annuale del Congresso nazionale degli ingegneri d’Italia, giunto alla sua 57esima edizione. Quest’anno gli ingegneri si daranno appuntamento a Rimini con un’agenda dedicata alle prospettive di lavoro per i giovani professionisti e al ruolo che gli ingegneri possono rivestire per la crescita del Paese.

 

“Nonostante il momento, non certo roseo”,  ha detto a Ingegneri.cc Marco Manfroni, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rimini, “gli ingegneri sono presenti all’appello e continuano a lavorare in tutti gli ambiti nei quali possono dare il loro contributo: dalla pubblica amministrazione alla libera professione, senza dimenticare il mondo delle imprese e quello industriale, con la certezza di far parte della soluzione alla crisi e non della sua causa” (leggi l’intervista a Marco Manfroni su Ingegneri.cc).

 

Già oggi, presso il museo cittadino della città romagnola, è in programma l’assemblea dei presidenti degli Ordini provinciali. Dopo i saluti e gli interventi istituzionali, l’agenda lavori entrerà nel vivo subito con la tavola rotonda  dedicata a Ingegneria: tutela, sviluppo e occupazione al 2020. E, ormai un classico, durante le giornate congressuali, si svolgeranno le fasi finali dei campionati di calcio a 11 e a 7 in cui si sfideranno le rappresentative degli ordini degli ingegneri.

 

La chiusura dei lavori del 57° Congresso nazionale degli Ingegneri è prevista per venerdì 14 settembre.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico