Dispositivi di protezione per i lavori in quota: un convegno innovativo a Brescia

Nelle scorse settimane abbiamo parlato diffusamente sia di sicurezza durante i lavori in quota, soffermandoci soprattutto sugli aspetti relativi alle linee vita, sia di dispositivi di protezione individuale (stato dell’arte della legislazione in materia, criteri di scelta, ecc.).

 

Torniamo oggi su entrambi gli argomenti, segnalando il convegno Lavori in altezza: linee vita e DPI in programma a Brescia il prossimo giovedì all’Università degli Studi della Città della Leonessa presso la sede AiFOS.

 

Non si tratta di un convegno classico. Perché? Insieme al convegno (la cui partecipazione è gratuita previa iscrizione online a questo link) si terranno delle esercitazioni pratiche di sicurezza e di emergenza per tradurre immediatamente nella pratica la teoria esaminata durante i lavori.

 

Gli elementi oggetto di approfondimento durante il convegno saranno, ovviamente, le linee di ancoraggio o le linee vita (insieme di ancoraggi temporanei o stabili posti in quota), ma saranno presi in esame altri DPI per il lavori in quota come le imbracature e le cinture di sicurezza.

 

Partendo dal Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (d.lgs. 81/2008), che dedica sei specifici articoli ai dispositivi di protezione individuale (DPI), si approfondirà la conoscenza dei DPI di III categoria, si individueranno le circostanze in cui l’utilizzo e la tenuta dei DPI sono obbligatori per tutelare lavoratore e datore di lavoro dalle conseguenze di eventuali cadute. Si forniranno inoltre precise indicazioni riguardo alla manutenzione e al mantenimento dell’efficienza dei DPI.

 

L’incontro non si fermerà tuttavia all’analisi e alla discussione sui temi della prevenzione.

 

In modo innovativo si svolgeranno nel laboratorio AiFOS, contemporaneamente al convegno, simulazioni e prove pratiche di emergenza e di sicurezza. Prove che saranno trasmesse in diretta nella sala e che permetteranno una maggiore consapevolezza dei rischi delle attività in quota e dell’importanza dell’uso di idonee protezioni.

 

Ricordiamo che i DPI di III categoria sono dispositivi di protezione individuale di progettazione complessa destinati a salvaguardare il lavoratore da rischi di morte o di lesioni gravi e di carattere permanente.

 

Ad esempio rientrano nella terza categoria non solo i DPI destinati a salvaguardare dalle cadute dall’alto, ma anche altri DPI come gli apparecchi di protezione respiratoria o i DPI per salvaguardare dai rischi connessi ad attività che espongano a tensioni elettriche pericolose.


Il convegno: programma e iscrizioni

Il convegno Lavori in altezza – Linee vita e DPI, organizzato da AiFOS in collaborazione con ASSOSISTEMA Safety e Confcommercio, si terrà il 13 marzo 2014 a Brescia dalle 14,30 alle 17,30 presso la Sede Nazionale AiFOS, in Via Branze n.45 – Palazzo CSMT – Università degli Studi di Brescia.


Questo il programma del convegno:

Introduzione

– Francesco Naviglio, Segretario Generale AiFOS


Interventi

– Rocco Vitale, Presidente AiFOS

– Virginio Galimberti, Presidente SC2 Commissione Sicurezza UNI

– Christian Franzelin, Resp. Vendite Italia Skylotec GmbH

– Roberto Catana, Istruttore Tecnico Specializzato Setif Tecnologia

– Gregorio Barberi, Disaster Manager e Formatore AiFOS

– Chiara Ballarini, Responsabile Servizio Formazione AiFOS


Dibattito e Conclusione dei lavori

 

Come sopra ricordato il convegno è gratuito, ma con iscrizione obbligatoria attraverso questo link.

A tutti i partecipanti al convegno verrà consegnato un attestato di partecipazione.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico