Corrispettivo Superbonus. Ecco le linee guida per determinarlo

Corrispettivo Superbonus. Ecco le linee guida per determinarlo

Per la determinazione del corrispettivo prestazioni professionali, la RPT ha diffuso specifiche linee guida che sono frutto di un gruppo di lavoro coordinato dall’Ing. Michele Lapenna. Un documento nato per fornire indicazioni operative in relazione alle specifiche prestazioni professionali legate al Superbonus.

Per la determinazione del corrispettivo dovuto al professionista, si fa riferimento a quanto contenuto nel Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 6 agosto 2020, previsto dalla Legge 17 luglio 2020 n. 77, “Requisiti tecnici per l’accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici”.

Cosa contiene il documento (scaricabile a fondo articolo)? Vediamo nel dettaglio.

LEGGI ANCHE: Parcella professionisti Superbonus 110%: come calcolare i massimali?

Linee guida corrispettivo Superbonus: il contenuto

Nella prima parte le Linee Guida viene trattata in generale la determinazione del corrispettivo per le attività legate al Superbonus.

Poi si passa nel dettaglio alla determinazione corrispettivo per Ecobonus (Ape Convenzionale Iniziale; Progettazione e Direzione dei lavori; Ape Convenzionale Finale; Asseverazione) e Sismabonus (Verifica di vulnerabilità sismica; Progettazione e Direzione dei lavori; Collaudo statico; Asseverazione).

Nella parte finale, il documento spiega come si determina il corrispettivo per lo Studio di prefattibilità per Ecobonus e Sismabonus. Le linee guida contengono anche una serie di esempi di calcolo e schemi di preventivo e contratto tipo.

Nelle Linee Guida Superbonus Determinazione Corrispettivo, è possibile trovare chiarimenti su:

  • 1- Determinazione del Corrispettivo
  • 2 – Determinazione del Corrispettivo per Ecobonus (Ape Convenzionale Iniziale; Progettazione e Direzione dei lavori; Ape Convenzionale Finale; Asseverazione)
  • 3 – Determinazione del Corrispettivo per Sismabonus (Verifica di vulnerabilità sismica; Progettazione e Direzione dei lavori; Collaudo statico; Asseverazione)
  • 4 – Determinazione del Corrispettivo Studio di Prefattibilità
    4.1. Studio di prefattibilità ecobonus
    4.2. Studio di prefattibilità sismabonus
  • Allegato A – Decreto del Ministero della Giustizia 17 giugno 2016
  • Allegato B – Prezzi Tipologie Edilizie DEI 2019
  • Allegato C – Esempi Determinazione Corrispettivi
    C.1 – Edificio condominiale
    C.2 – Edificio unifamiliare
  • Allegato D – Esempi determinazione Corrispettivo studio di prefattibilità
    D.1 – Esempi Determinazione Corrispettivo Studio di Prefattibilità
    Edificio condominiale
    D.2 – Esempi Determinazione Corrispettivo Studio di Prefattibilità
    Edificio unifamiliare
  • Allegato E – Schemi Preventivi/Contratti tipo
    E.1 – Preventivo/Contratto tipo per lo Studio di Prefattibilità
    E.2 – Preventivo tipo per Ecosismabonus
    E.3 – Contratto tipo Ecosismabonus

NON PERDERTI: Assicurazione professionisti Superbonus: non necessario stipulare nuova se già in possesso

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.