Coordinatore per la Sicurezza nei Cantieri edili. Le linee di indirizzo di Regione Lombardia

La Direzione Generale Sanità di Regione Lombardia ha approvato con decreto 10602 del 15 novembre 2011 il documento contenente le Linee di indirizzo per l’attività di coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili.

 

Il documento è stato elaborato tenendo conto sia delle esperienze pratiche di coordinamento riscontrate nei cantieri e del diverso approccio dei coordinatori al loro ruolo, sia dell’andamento degli indici infortunistici del settore costruzioni sul territorio nazionale e lombardo.

 

Le indicazioni riportate nel documento riguardano un insieme di attività che se svolte da un coordinatore della sicurezza garantiscono una soglia di minima prestazione a cui un buon tecnico aderisce al fine di svolgere l’incarico in oggetto correttamente ed eticamente.

 

Si tratta di “regole” volontarie che non sostituisco in alcun modo i contenuti di legge, ma semplicemente vi si affiancano e integrano le lacune relative a tempistiche e modalità pratiche di assolvimento degli obblighi.

 

Linee di indirizzo per l’attività di coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili, Direzione Generale Sanità Regione Lombardia (documento approvato con decreto 10602 del 15 novembre 2011


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico