Conto Termico: ecco il manuale con applicazioni ed esempi pratici

Si intitola Applicazioni e Incentivi del Conto Termico (Casi pratici e tecnologie utilizzabili) ed è il nuovissimo manuale edito per i tipi Maggioli rivolto a ingegneri e professionisti, ESCo, installatori e consulenti energetici. Si tratta di uno strumento che fornisce un’ampia serie di esempi di interventi comprensivi di dimensionamento tecnico e calcolo degli incentivi ottenibili in base al decreto 28 dicembre 2012 Conto Termico.

 

Il volume, curato dagli ingegneri Scuderi, Notarfrancesco, D’Erchia e Mauro contiene una completa analisi tecnico-economica che rende pienamente consapevoli delle opportunità offerte dai vari meccanismi incentivanti, in particolare come accedere e sfruttare gli incentivi del Conto Termico, sicuramente interessante e molto conveniente per varie tipologie di impianti.

 

Il manuale Applicazioni e Incentivi del Conto Termico è suddiviso in tre macro sezioni.

 

La prima sezione è una raccolta di esempi progettuali con descrizione della metodologia di dimensionamento e di calcolo dei contributi ottenibili per interventi realizzati su immobili di proprietà pubblica (intervento misto di riqualificazione energetica, coibentazione termica della copertura a falde, isolamento a cappotto delle pareti esterne, sostituzione delle superfici trasparenti, sostituzione impianto di generazione del calore, rifacimento impianto di distribuzione ed emissione e integrazione di impianto a collettori solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria)

 

La seconda sezione è una raccolta di esempi progettuali con descrizione della metodologia di dimensionamento e di calcolo dei contributi ottenibili per interventi realizzati su immobili di proprietà privata (impianto solare termico per produzione di acqua calda sanitaria, pompa di calore, scaldacqua a pompa di calore, caldaie e stufe a biomasse – pellet).

 

La terza sezione è dedicata all’analisi delle agevolazioni fiscali previste dalla legge 90/2013 e dal confronto con il decreto sul Conto Termico.

 

Ricordiamo, infatti che, per quegli impianti che ammettono una pluralità di sistemi incentivanti, il testo opera inoltre un confronto rigoroso con le altre forme di agevolazione (50%, 65%). Equipara fra l’altro i vantaggi del citato Decreto, della durata variabile tra due e cinque anni a seconda del tipo di intervento, con le detrazioni  Irpef previste dalla recente Legge 3 agosto 2013 n. 90, usufruibili in dieci anni.

 

Per i lettori di Ingegneri.cc è valida un’offerta limitata del volume a 30 euro senza spese di spedizione. Per consultare il sommario completo dell’opera clicca qui, per ordinare il volume e vedere gli altri prodotti editoriali acquistabili senza spese di spedizione clicca qui.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico