CNI proroga istanze esoneri e riconoscimento CFP formali 2019 per gli ingegneri

CNI proroga istanze esoneri e riconoscimento CFP formali 2019 per gli ingegneri

CNI proroga istanze esoneri e riconoscimento CFP formali 2019

Novità sul fronte esoneri e Crediti Formativi Professionali 2019 per gli iscritti al CNI.

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, in via eccezionale, ha deliberato di concedere un differimento alla scadenza della richiesta di Esoneri (art. 11 Testo Unico 2018) e riconoscimento CFP Formali (art. 6 Testo Unico 2018) relativi all’anno 2019.

La scadenza inizialmente fissata al 31 gennaio 2020, è stata riformulata e verranno pertanto accettate tali istanze se presentate entro il 15 giugno 2020.

Resta in capo agli Ordini la valutazione di tali istanze entro il prossimo mese di giugno ed il loro caricamento in Piattaforma entro e non oltre la data del 30 giugno 2020.

La comunicazione è avvenuta attraverso la circolare Circ. CNI n. 571/XIX Sess./2020, avente come oggetto: “Aggiornamento della competenza professionale – Implementazione nuova Piattaforma Formazione – Autocertificazione Aggiornamento Informale – Proroga presentazione istanze richiesta Esoneri e riconoscimento CFP per Apprendimento Formale relativi al 2019”, all’interno della quale viene ricordato che la presentazione dell’autocertificazione per il riconoscimento dei CFP a seguito delle attività di aggiornamento informale (art. 5.2 Testo Unico 2018) resa possibile dal 14 aprile 2020 fino al 30 giugno 2020.

Pertanto solo dal prossimo 1° luglio 2020 sarà possibile conoscere la situazione di tutti gli Iscritti all’Albo in relazione al numero di Crediti Formativi posseduti.

Leggi anche: CNI riforma accesso albi: la proposta inviata ai ministeri università e giustizia

CNI proroga istanze esoneri e riconoscimento CFP formali 2019: cosa cambia?

Il CNI fa sapere che sono pervenute al Consiglio numerose (oltre 2.400) richieste di assistenza da parte degli Iscritti per il mancato riconoscimento di CFP in conseguenza di ritardi nella presentazione delle domande relative a crediti informali, formali ed esoneri.

Di conseguenza è stata predisposta una proroga istanze esoneri e riconoscimento CFP formali 2019.

Per l’anno 2020 i termini per il riconoscimento dei CFP formali sono riformulati, rispetto a quelli precedenti.

Di seguito l’elenco delle scadenze a cui fare riferimento:

CFP formali

  • entro il 31 gennaio 2020 15 giugno 2020 sarà possibile inviare domande di riconoscimento dei CFP formali (legati apprendimento delle conoscenze ed abilità scientifico-culturali dell’ingegneria nel sistema di istruzione e formazione delle università e che si conclude con il conseguimento di un titolo di studio) e le richieste di esonero da presentare agli Ordini relative al 2019;

CFP informali

  • dal 14 aprile 2020 fino al 30 giugno 2020 sarà possibile presentare le autocertificazioni;
  • dal 14 aprile 2020 fino al 30 giugno 2020 sarà possibile inviare l’autocertificazione per il riconoscimento di ulteriori CFP informali (da art.5.3.1 a art. 5.3.7 Testo Unico 2018) per le attività svolte nel 2019 tra le quali: pubblicazioni di articoli, monografie, contributi su volume, concessione di brevetti, partecipazione qualificata a commissioni e gruppi di lavoro, partecipazione a commissioni esami di stato per l’esercizio della professione e partecipazioni a interventi di carattere sociale.
Per conoscere i termini di riconoscimento dei CFP formali relativi al 2020, clicca qui!

Ti consigliamo:

SUPERBONUS 110% DOPO IL DECRETO RILANCIO. TUTTI I LAVORI AGEVOLABILI - eBook

SUPERBONUS 110% DOPO IL DECRETO RILANCIO. TUTTI I LAVORI AGEVOLABILI - eBook

Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore
Superbonus al 110% per tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata, ma solo nel caso in cui l'immobile unifamiliare sia destinato a prima casa.Il bonus potrà essere ceduto alle imprese a fronte di uno sconto in fattura, e le...

14,90 € 13,42 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *