CFP CNI Coronavirus: il Consiglio conferma le modalità fino a fine aprile

CFP CNI Coronavirus: il Consiglio conferma le modalità fino a fine aprile

CFP CNI Coronavirus

Si parla della questione relativa ai CFP CNI Coronavirus e dell’aggiornamento professionale continuo nella circolare CNI 512/XIX sess/2020 del 18 marzo 2020.

Con il documento il CNI fa il punto sulla situazione e si rivolge ai propri iscritti alla luce delle nuove misure emanate dal Governo e raccolte nel Decreto n.18 del 17 marzo 2020 che come specificato dal CUP (Comitato Unitario Permanente Degli Ordini e Collegi Professionali) ed RPT (Rete Professioni Tecniche) non integra in alcun modo le richieste presentate a tutela dei liberi professionisti.

A tal proposito CUP ed RPT hanno trasmesso un’ulteriore nota al Governo per chiedere immediati provvedimenti al Governo a sostegno dei liberi professionisti ribadendo le richieste e sollecitando un incontro urgente (sempre in videoconferenza), con i Ministri del Lavoro e dello Sviluppo Economico, in particolare per quanto riguarda l’applicazione dell’art.44, il quale istituisce il fondo per il reddito di ultima istanza a favore dei lavoratori danneggiati dal virus.

Oggetto della circolare anche: validità delle riunioni degli organi collegiali e provvedimenti per l’emergenza del CdA di Inarcassa. Ma vediamo quali chiarimenti sono stati annunciati dal CNI sui CFP e se sono confermate le tempistiche di presentazione dell’autocertificazione crediti ingegneri.

Leggi anche: Cosa prevede il Decreto Cura Italia per gli autonomi?

CFP CNI Coronavirus: cosa cambia dopo aprile?

Su CFP CNI Coronavirus, la circolare precisa che in questa emergenza non può e non deve diventare in alcun modo una ulteriore fonte di preoccupazione e di affanno per gli Ingegneri la questione crediti formativi.

A tal fine, ed in particolare per garantire la continuità dell’erogazione delle attività formative, il CNI, con la circolare n. 501 dello scorso 10 marzo secondo le disposizioni del DPCM dell’8 e del 9 marzo 2020, ha concesso la possibilità agli Ordini e ai Provider autorizzati di erogare eventi formativi di qualsiasi tipologia in modalità a distanza, mediante idonee piattaforme che garantiscano la possibilità del controllo delle presenze. Ciascun evento diffuso con le suddette modalità sarà assimilato a “Convegno” e potrà rilasciare fino ad un massimo di 3 CFP. Ne avevamo parlato qui.

Tuttavia il CNI sottolinea che se l’evolversi dell’emergenza dovesse protrarsi oltre il mese di aprile, sarà inoltre cura del Consiglio Nazionale deliberare ogni altra misura necessaria a garantire a tutti gli Ingegneri la possibilità ottemperare all’obbligo formativo.

Il CNI ricorda inoltre che per migliorare la “Ieggibilità” del percorso formativo svolto e dei CFP acquisiti, nonché la fruibilità degli eventi formativi organizzati da Ordini e Provider autorizzati, attraverso la sua Fondazione, ha implementato la nuova piattaforma per la formazione, online dallo scorso primo febbraio.

L’accesso per la nuova piattaforma richiede una nuova registrazione su www.mying.it perché le vecchie credenziali non sono più valide.

L’iscrizione è preferibile venga effettuata entro il mese di marzo, in modo da poter eventualmente procedere con facilità alla presentazione dell’Autocertificazione dell’aggiornamento informale legato all’attività professionale dimostrabile per l’anno 2019 (15 CFP), che sarà possibile a partire dal prossimo 14 aprile, fino al 30 giugno 2020.

Consulta lo speciale dedicato ai crediti ingegneri

Ti consigliamo:

SMART WORKING E CORONA VIRUS

SMART WORKING E CORONA VIRUS


Massimiliano Matteucci , 2020, Maggioli Editore

Lo sviluppo delle nuove tecnologie e il processo di digitalizzazione, denominato Industria 4.0, che coinvolge l’attuale contesto economico e sociale, ha determinato necessariamente dei cambiamenti anche nel modo di concepire la prestazione lavorativa, ad oggi caratterizzata dalla...


10,30 € 9,79 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *