BIM Manager: al Politecnico di Milano parte la nuova edizione del Master

BIM Manager: al Politecnico parte la nuova edizione del Master

Politecnico di Milano, in2it, Harpaceas e Autodesk sono di nuovo in pista e per il secondo anno consecutivo propongono i Master di I e di II livello per la formazione di BIM Manager, figure professionali altamente specializzate che diventeranno nel prossimo futuro la chiave di volta della filiera delle costruzioni.

Il Master sarà attivato dalla Scuola Master Pesenti dell’ateneo milanese e avrà inizio a marzo 2016. Tutte le informazioni necessarie per la preparazione della domanda di partecipazione e l’iscrizione si possono reperire sulle pagine dedicate realizzate sul sito della Scuola Master Pesenti.

Informazioni per il Master BIM Manager di primo livello

Informazioni per il Master BIM Manager di secondo livello

BIM Manager: un’opportunità di lavoro

Ne abbiamo parlato solo qualche giorno fa. I segnali di ripresa dell’economia iniziano a farsi sentire (anche se ancora timidamente) pure nel settore delle costruzioni. Come testimoniato da una recente ricerca di Michael Page, società di recruiting specializzata in figure professionali di alto livello, gli ingegneri civili stanno tornando a vivere un momento felice con un incremento dei tassi di ricerca di quasi il 20% nei primi mesi del 2015 (leggi l’articolo).

Il BIM Manager, che presuppone l’acquisizione di competenze ad alto valore aggiunto (project e change management, l’utilizzo professionale del software, la capacità di creare modelli unici) potrebbe diventare una figura chiave molto ricercata dalle aziende.

La metodologia BIM sta entrando sempre di più nelle riflessioni strategiche ed operative di tutti i principali operatori della filiera: progettazione integrata, costruzione, gestione di interferenze, non-conformità e clash progettuali, validazione di progetti per la verifica di conformità e coerenze, gestione e manutenzione… tutti questi processi verranno ridisegnati completamente dalla rivoluzione digitale che sta alla base del BIM.

Le nuove tecnologie, i nuovi software, l’Internet delle cose (IoT), la project collaboration e il cantiere 2.0 richiedono una profonda conoscenze delle due industrie (filiera immobiliare e filiera ICT) oltre a capacità di gestione integrata della commessa.

Due parole sul Master

Durante le lezioni del Master Pesenti si alterneranno docenti universitari e professionisti specializzati nelle tante tematiche gestionali richieste e saranno illustrati alcuni software di largo impiego, le loro funzionalità e gli ambiti di applicazione.

Il percorso formativo è focalizzato sulla formazione dei BIM Manager, professionisti capaci di coordinare e gestire le procedure e le applicazioni per la progettazione integrata, richiesta ormai non solo per i progetti più ambiziosi, ma anche nei progetti per le opere pubbliche.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico