Autodesk adotta l’approccio pay-as-you-go per i progettisti

Autodesk adotta l’approccio pay-as-you-go per i progettisti

Autodesk ha presentato ieri Autodesk Simulation 360, una gamma di strumenti basati su cloud con modalità di pagamento a consumo che permette a qualsiasi tipo di azienda di avvalersi quotidianamente della simulazione nei propri processi di progettazione e ingegnerizzazione.

 

Grazie ad Autodesk Simulation 360, progettisti, ingegneri e analisti possono prevedere e ottimizzare le prestazioni dei propri oggetti. L’utilizzo del cloud permette di condurre test ingegneristici complessi che in passato erano effettuabili solo da specialisti della simulazione.

 

Alcuni esempi
Ingegneri e architetti hanno la visione completa di quelle che saranno le prestazioni degli edifici, inclusi gli impianti, grazie alla simulazione dei flussi d’aria, garantendo il massimo comfort termico; possono analizzare gli effetti ambientali su ponti ed edifici;  testare il comportamento dei materiali strutturali compreso il cemento – il tutto prima della fase di costruzione.

 

I progettisti di elementi di arredo, come ad esempio le sedie, potranno verificare l’ergonomia e l’adattabilità del prodotto in base ai diversi pesi che dovranno ospitare e ai differenti livelli di utilizzo, il tutto prima che il prodotto venga realizzato.

 

I produttori possono calcolare il calore generato dai dispositivi elettronici in modo da predisporre il giusto livello di raffreddamento, evitando surriscaldamenti e costosi ritiri di prodotto.

 

Autodesk Simulation 360 è la novità della piattaforma basata su cloud Autodesk 360. Eseguendo le attività di simulazione intensiva su cloud, progettisti, ingegneri e analisti possono testare e analizzare in parallelo varianti di progetto. La potenza di calcolo del cloud elimina la necessità di hardware specializzato, abbattendo i precedenti limiti e permettendo di ampliare la produttività.

 

Prezzi e disponibilità
A differenza delle licenza tradizionali, la modalità di pagamento a consumo di Autodesk Simulation 360 è maggiormente accessibile e offre una completa flessibilità. Autodesk Simulation 360 è attualmente disponibile in inglese – è prevista a breve la disponibilità anche in altre lingue.  Ulteriori informazioni per accedere ad Autodesk Simulation 360 e le modalità per poter  partecipare all’evento Simulation Liberation sono disponibili sul sito www.autodesk.com/simulationliberation.

 

Ulteriori risorse, come ad esempio gli esperti della simulazione, video on-demand e tutorial, sono disponibili all’indirizzo www.autodesk.com/simulation-360.

I contenuti a cura della redazione di www.ingegneri.cc sono elaborati e visionati da Simona Conte, Giulia Gnola, Daniel Scardina, Gloria Alberti. Gli approfondimenti tecnici si rivolgono ad un pubblico di professionisti che intende restare aggiornato sulle novità di settore.

Potrebbero interessarti anche