Appalti nei settori speciali, finalmente una guida alla procedura

Il gas, l’energia elettrica e termica, l’acqua, i servizi di trasporto e quelli postali, la prospezione e l’estrazione di petrolio, gas, carbone ed altri combustibili solidi, la disciplina dei porti ed aeroporti. Sono i settori “speciali” nei quali le gare per gli appalti seguono una disciplina particolare che non sempre è chiara e lineare.

 

Finalmente è uscita una guida completa che colma questo gap con la disciplina degli appalti classica, ricomponendo attraverso moduli organici l’impianto sistematico dell’intera materia, vasta e trasversale rispetto alle disposizioni del Codice dei contratti e del Regolamento di attuazione.

 

Stiamo parlando del volume I contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nei servizi speciali, ultima novità di luglio 2013 di Maggioli Editore e aggiornato con il d.lgs. 33/2013 sulla trasparenza negli appalti e il d.lgs. 39/2013 sull’incompatibilità degli incarichi.

 

Il manuale coniuga l’analisi normativa con l’esperienza pratica, mettendone in luce tanto gli ambiti di continuità rispetto ai canoni generali quanto gli aspetti critici e più problematici.

 

Particolarmente interessante è la parte relativa alla procedura di gara per gli appalti nei settori speciali con l’analisi dei tipi di procedura comprese le novità introdotte dalla spending review bis, gli accordi quadro, la disciplina che regolano gli avvisi, gli inviti e i termini di presentazione delle domande, i sistemi di qualificazione e molto altro ancora.

 

Al seguente link è possibile consultare il Piano integrale dell’opera sugli appalti nei settori speciali.

 

Per ordinare il volume I contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nei servizi speciali è possibile consultare questa scheda.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico