UNICO 2010 e ingegneri: l’Agenzia delle entrate risponde

Lo scorso giugno gli esperti dell’Agenzia delle entrate si sono incontrati con gli iscritti agli ordini dei dottori commercialisti ed esperti contabili per fornire dei chiarimenti in merito alle novità di UNICO 2010. Queste delucidazioni, sottoforma di “domanda e risposta” sono state raccolte nella circolare 38/E del 23 giugno scorso che riportiamo integralmente.

Di particolare interesse per gli ingegneri e i professionisti tecnici sono soprattutto le indicazioni sul Principio di cassa e il pagamento tramite bonifici bancari, riaddebito delle spese ai colleghi per uso comune di locale e detrazione imposta 55% per interventi di risparmio energetico.

Sono fornite risposte anche ad altri quesiti riguardanti l’ammortamento degli immobili, gli impianti fotovoltaici e indicazioni per la compilazione degli studi di settore da parte dei contribuenti minimi che optano per il regime ordinario.

Circolare dell’Agenzia delle entrate 38/E del 23 giugno 2010

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico