Trasmittanza infissi, anticipati a luglio i valori limite

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 del 21 aprile scorso il decreto legislativo 29 marzo 2010, n. 56 recante Modifiche ed integrazioni al decreto 30 maggio 2008, n. 115, recante Attuazione della direttiva 2006/32/CE, concernente l’efficienza degli usi finali dell’energia e i servizi energetici e recante abrogazioni della direttiva 93/76/Cee.

Il provvedimento modifica, oltre al d.lgs. 30 maggio 2008, n. 115, il d.lgs. 19 agosto 2005, n. 192 recante Attuazione della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia.
In particolare l’articolo 7 del d.lgs 56/2010 modifica l’allegato C del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, più precisamente la tabella 4.b, anticipando dal 1° gennaio 2011 al 1° luglio 2010 i valori limite della trasmittanza termica centrale dei vetri previsti dal decreto 192/2005.
I nuovi valori, in vigore il prossimo 1 luglio 2010, in funzione della zona climatica, sono i seguenti:
– Zona climatica A – 3,7
– Zona climatica B – 2,7
– Zona climatica C – 2,1
– Zona climatica D – 1,9
– Zona climatica E – 1,7
– Zona climatica F – 1,3

Il provvedimento, infine,modifica l’articolo 27 della legge n. 99 del 23 luglio 2009, prevedendo la disciplina della Dia (Denuncia di inizio attività) per gli impianti di cogenerazione di potenza termica nominale inferiore a 3 MW, già esenti dall’autorizzazione ambientale.

Fonte BibLus-net


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico