Sicurezza per pannelli solari e fotovoltaici, le proposte GPS Standard

In occasione di Solarexpo 2010, mostra convegno internazionale su energie rinnovabili e generazione distribuita (5-7 maggio, Fiera Verona), saranno presentati ai visitatori SUNTM, prodotto specifico per la protezione di pannelli solari e fotovoltaici (figura 1), e i due sistemi GPS®Plus e CPSTMPlus per la sicurezza del perimetro di siti ad alto rischio di intrusione.

A esporli sarà l’azienda valdostana GPS Standard, azienda operante nel settore della sicurezza e in particolare nella produzione di sistemi di protezione perimetrale.

SUNTM
Si tratta di un sistema perimetrale di allarme basato su fibra ottica (figura 2), non intercettabile e non removibile, che protegge l’impianto solare evitando di creare zone d’ombra sui pannelli e, di conseguenza, di abbassarne il rendimento, nel totale rispetto dell’estetica del sito che lo ospita.

La fibra ottica ha un piccolo diametro ed è facilmente installabile sui pannelli solari. È un sistema semplice ed economico che permette di realizzare anelli di fibra da 800 m per proteggere centinaia di pannelli con un solo cavo.

Ogni unità SUNTM gestisce fino a 800 metri di fibra ottica multimodale. Sulla tratta di 800m di fibra ottica è possibile effettuare fino ad un massimo di 6 giunzioni, ognuna realizzata con due connettori a freddo e un passante.

La luce viene opportunamente modulata in modo da evitare l’accecamento del ricevitore posto all’estremità della fibra ottica con un’altra fonte luminosa. L’unità di elaborazione SUN analizza in tempo reale la luce ricevuta e qualora questa sia in sufficiente a causa di manomissioni sulla fibra ottica, viene generata una segnalazione di allarme. La segnalazione di allarme avviene attraverso un contatto relè a bordo dell’unità di elaborazione.

Tra i vantaggi di questo prodotto anche la resistenza da agenti atmosferici e da disturbi elettromagnetici e l’assenza di allarmi impropri dovuti a fenomeni come vento, pioggia e vibrazioni.
Poiché la fibra ottica non deteriora e non arrugginisce la vita utile è piuttosto lunga e non richiede interventi specifici di manutenzione.

Le altre proposte
GPS Standard porta in fiera anche altri due sistemi per la protezione perimetrale delle aree sensibili: si tratta del sistema perimetrale invisibile GPS®Plus, brevettato dall’azienda e basato sul rilevamento della differenza di pressione di due tubi interrati e del sistema di protezione perimetrale CPSTMPlus a cavo microfonico, ad altissima sensibilità.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico