Rilevazione impatto sismico e azioni dinamiche su strutture civili. Il progetto della Tavola Vibrante

È stato presentato il 20 luglio scorso il progetto “Tavola Vibrante”. Si tratta di studio della Facoltà di ingegneria civile dell’Università di Modena e Reggio Emilia per la rilevazione dell’impatto sismico e delle azioni dinamiche su strutture e infrastrutture civili.

La realizzazione di una Tavola Vibrante che simuli il movimento tellurico – sottolinea il professor Angelo Marcello Tarantino, curatore del progetto e docente di Scienza delle costruzioni presso la Facoltà di ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia – costituisce senza dubbio un fondamentale strumento di innovazione tecnico-scientifica per il calcolo dell’impatto sismico”.

La progettazione di tale struttura – continua il professor Tarantino –  si avvale delle più recenti ricerche in campo sismico e fa riferimento ad alcune realtà già presenti a livello mondiale. Gli studi compiuti dal mio staff hanno portato a un significativo miglioramento delle caratteristiche tecniche e della funzionalità complessiva della Tavola rispetto agli altri esemplari esistenti, permettendo di arrivare all’ideazione di una macchina che può calcolare, grazie all’impiego di modelli in scala, qualsiasi effetto dinamico su strutture e infrastrutture civili”.

Leggi la sintesi del progetto della Tavola Vibrante


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico