Progetto Involucro: certificare il comfort abitativo

Tra i pochi esempi di “sinergia nella concorrenza” Stile21, consorzio di aziende specializzate nella realizzazione di edifici pubblici e privati con struttura in legno, si è posto l’obiettivo di posizionarsi come unico interlocutore in grado di offrire un servizio completo, che va dall’assistenza alla progettazione fino alla realizzazione del fabbricato.

In occasione del MADE Expo, il consorzio ha presentato il Progetto Involucro, sviluppato per certificare il comfort abitativo garantito dagli edifici realizzati secondo il Protocollo tecnico-prestazionale Stile21.
Questo progetto, che attesta la validità del metodo costruttivo Stile21, utilizzato dai soci per la costruzione di edifici di qualsiasi tipologia si inserisce in un quadro più ampio nel quale la qualità e la ricerca di innovazione nel settore delle costruzioni assumono un valore reale e concretamente misurabile attraverso analisi termografiche, acustiche e misure di laboratorio delle caratteristiche dei materiali utilizzati.

Un’approfondita analisi delle performance termoigrometriche e acustiche di alcuni fabbricati realizzati dai soci costruttori, ha infatti permesso la creazione di un modello campione ottimizzato di stratigrafie, che, a prescindere dalla localizzazione geografica, offre elevate e garantite prestazioni, in termini di benessere, inteso come:
a) qualità dell’aria all’interno dell’edificio (parametri termoigrometrici)
b) comfort acustico (isolamento, tempo di riverbero)
con riferimento:
– a delle caratteristiche dei componenti che siano misurabili anche in ambito di controllo qualità,
– alle sei zone climatiche italiane,
– alle normative vigenti,- a tre tipologie di edificio rappresentative della produzione Stile21.

Progetto Involucro (estratto)

Per approfondire:
Nel legno c’è innovazione di sistema, intervista al Presidente Valerio Rao
Non solo casette: le abitazioni in legno


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico