Professione ingegnere: è inattendibile l’indicatore di intensità della regolamentazione

Riportiamo la pubblicazione, realizzata dal Centro studi del Consiglio nazionale degli ingegneri, relativa alla Inattendibilità dell’indicatore di intensità della regolamentazione della professione di ingegnere elaborato dall’Ocse.

Dalla seconda metà degli anni Novanta, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) predispone delle statistiche di confronto a livello internazionale tra i paesi membri per esaminare l’intensità di regolamentazione dei settori non manifatturieri.

Il più recente documento (working paper) pubblicato in materia dall’Ocse risale a quattro anni fa e ha avuto un aggiornamento dei dati nel 2008. Tale documento, dal titolo Product Market Regulation in the non-manufacturing sectors of Oecd countries: measurements and highlights considera tra i settori presi in esame anche quello dei servizi professionali, il quale viene valutato considerando, tra gli altri, anche la professione dell’ingegnere.

Prendendo in considerazione esclusivamente gli indicatori riguardanti la professione di ingegnere, l’Italia risulta il paese dell’area Ocse con il più intenso livello di regolamentazione. Una parziale verifica delle informazioni utilizzate dall’Ocse nella sua elaborazione per ciò che attiene all’Italia e a uno dei paesi a “bassa” intensità di regolamentazione (per le classifiche Ocse) della professione di ingegnere, quale gli Stati Uniti, porta a ritenere del tutto inattendibile tale classifica.
Infatti, riconsiderando prudentemente i punteggi attribuibili ai due paesi nel 2008, emerge che l’intensità della regolamentazione della professione di ingegnere è più elevata negli Stati Uniti che non in Italia.

Inattendibilità dell’indicatore di intensità della regolamentazione della professione di ingegnere elaborato dall’Ocse a cura del Centro studi del Consiglio nazionale degli ingegneri


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico