Piano C.A.S.E., si parte

Sono iniziati lunedì scorso i primi lavori per la realizzazione degli edifici residenziali che la Protezione civile e il Governo hanno previsto per fare fronte alla necessità di alloggi per i terremotati abruzzesi privi di abitazione. Il cosiddetto Piano C.A.S.E., cioè Complessi Antisismici Sostenibili ed Ecocompatibili.

Il progetto si pone l’obiettivo di realizzare dei quartieri residenziali per un totale di circa 13.000 alloggi. A Cese di Preturo e a Bazzano sono già iniziati i primi cantieri da parte delle società: la Co.Ge.Fer. di Roma e la P.r.s. Produzione e servizi srl di Avezzano.

Le operazioni di scavo sono iniziati ieri, martedì 9 giugno, per la preparazione delle fondazioni delle abitazioni poggianti sulle piattaforme antisismiche.

Complessi antisismici: via libera al Piano C.A.S.E.

Per ulteriori informazioni:
Piano C.A.S.E.
Bando di gara


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico