Numero chiuso a Ingegneria, Bologna inizierà dall’AA 2013-2014

I tagli operati alle università italiane, il blocco del turn over e i criteri sempre più rigidi imposti dall’ANVUR, l’agenzia nazionale di valutazione universitario e della ricerca, spingono sempre più atenei a limitare il numero dei posti disponibili per i nuovi studenti. Ed ecco che ne fa le spese anche Ingegneria che, a Bologna, limiterà l’accesso alle quindici lauree triennali di Ingegneria, attraverso il ricorso al numero chiuso. A darne notizia è la redazione bolognese del quotidiano La Repubblica in un articolo apparso ieri sul sito web del giornale.

 

Nei giorni scorsi si sono riuniti molti Consigli di Corso in cui si è discusso dell’opportunità di introdurre il numero chiuso dal prossimo anno accademico (2013-2014). Immediata la protesta del Sindacato degli universitari.

 

“Il provvedimento, che dovrà entrare in vigore dall’anno accademico 2013-2014″, si legge sulla pagina bolognese di Repubblica, “sarà discusso dal consiglio della Scuola di Ingegneria il 28 novembre2012. Ma già i singoli corsi di laurea stanno deliberando, non senza discussioni interne, a favore del numero programmato”.

 

Solo in alcuni corsi a Ingegneria sarà messo un tetto massimo di accesso inferiore al numero di immatricolati: a Ingegneria gestionale sarà di 250 (le matricole quest’anno erano circa 300), a civile di 230 (240 le matricole) e a meccanica di 190 (200 i nuovi iscritti).  “Ci dispiace, ma l’offerta didattica deve fare i conti con le risorse disponibili in termini di docenti, aule e laboratori e se non vengono rispettati i parametri il ministero ci chiude i corsi” , spiega Pier Paolo Diotallevi, presidente della Scuola di Ingegneria.

 

Fonte La Repubblica, Redazione di Bologna

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>