La famiglia degli acciai inox ha un nuovo componente duplex

L’acciaio inossidabile duplex sta rapidamente diventando il materiale preferito per un’ampia varietà di applicazioni, dagli elementi architettonici di spicco a una serie di processi industriali. Questa tendenza sta guadagnando ancora più terreno grazie al lancio di una nuova marca di acciai inossidabili duplex che presenta una resistenza meccanica superiore rispetto alle maggiori

Gli acciai inox duplex sono generalmente raggruppati in lean duplex, duplex standard e super duplex, a seconda del contenuto di lega e della resistenza alla corrosione. L’aggiunta più recente a questa linea di continuità è stata fatta a opera di un’azienda finlandese, la Outokumpu che ha perfezionato il LDX 2404®. Questo acciaio ha le stesse proprietà degli acciai lean duplex ma si differenzia dagli altri tipi di duplex per la maggiore resistenza meccanica offerta (Posizionamento degli acciai duplex).

Fra gli usi di questo acciaio dall’alta resistenza alla corrosione si citano i serbatoi di stoccaggio per liquidi sfusi, le autocisterne e cisterne ferroviarie, le macchine per la produzione di carta e cellulosa e gli impianti di trattamento acqua.

Il nuovo LDX 2404® presenta inoltre una resistenza alla corrosione significativamente superiore rispetto al 316, grazie al maggiore valore PRE (maggiore percentuale di Cr e N). Questo lo rende estremamente adatto alle condizioni atmosferiche di alta salinità degli edifici posti vicino al mare, che possono essere altrimenti soggetti a scolorimento e pitting (leggi anche Corrosione di parete cieca in CA in ambiente marino).

L’acciaio inossidabile duplex, i vantaggi
Ciò che rende speciale l’acciaio inox duplex è che, a fronte della resistenza alla corrosione offerta da qualunque tipo specifico di acciaio austenitico tradizionale, vi è quasi sempre una controparte duplex che offre una resistenza alla corrosione uguale o migliore, ma accanto a una resistenza due volte superiore. Unito al fatto che queste proprietà sono state raggiunte con un contenuto di lega complessivamente inferiore rispetto agli austenitici con prestazioni simili, questo assicura di fatto che il materiale possa essere usato per ottenere delle maggiori riduzioni di spessore e dei risparmi sui costi in una varietà di applicazioni.

I serbatoi di stoccaggio sono un esempio eccellente. Nella costruzione dei serbatoi per lo stoccaggio di alimentari liquidi e prodotti chimici, la scelta del duplex invece delle qualità austenitiche che offrono una resistenza alla corrosione simile ha consentito, in alcune sezioni dei serbatoi, dei risparmi di materiale fino al 50% (LDX 2404® nei serbatoi di stoccaggio).

Altri vantaggi caratteristici degli acciai inox duplex sono il basso contenuto di nickel, che offre stabilità di prezzo oltre che buone proprietà costruttive e un’eccellente resistenza al pitting, alla corrosione delle crepe e fessure e alla tensocorrosione, il che si traduce in minore attività di manutenzione, maggiore durata di servizio e costi del ciclo di vita ridotti al minimo.

A prova di futuro, ecologicamente compatibile
L’acciaio inox è riciclabile al 100%. Inoltre, l’acciaio inox rilascia un livello molto basso di ioni metallici nell’ambiente e non necessita di rivestimenti nocivi.

A Stoccolma è in via di completamento una nuova opera d’avanguardia, il progetto Stockholm Waterfront che ospiterà un grosso centro congressi. Tra le aspirazioni di tale progetto vi è il desiderio di portare un’eccitante architettura contemporanea in una delle parti più caratteristiche della capitale svedese e di porre in essere un concetto di edilizia ecocompatibile che pone al centro dell’attenzione il consumo energetico e i materiali sostenibili. Qui, il ciclo di vita è stato un criterio importante nella selezione dei materiali. L’acciaio duplex è stato dunque scelto come elemento importante per la costruzione del nuovo waterfront.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico