Isolamento acustico e calcolo previsionale. L’esperienza di Latignano

Nella realizzazione della palazzina residenziale in via Rotina a Latignano – nel comune di Cascina (Pisa) – realizzata dall’impresa Gemignani Costruzioni di Ponsacco (Pisa), grande attenzione è stata posta all’isolamento acustico. Già a partire dalla progettazione un attento studio è stato eseguito per consentire alle diverse unità abitative presenti nella nuova palazzina di raggiungere i parametri imposti dal d.P.C.M. 5 dicembre 1997 sull’isolamento acustico.

Questo studio – realizzato in collaborazione tra l’impresa costruttrice, lo studio di progettazione e Gianluca Ciompi della FO.G per quanto riguarda gli aspetti tecnici dei prodotti dBred di Edilteco Group – ha permesso di strutturare la giusta soluzione costruttiva dei solai in modo da garantire le  prestazioni acustiche dello stesso perfettamente corrispondenti alla normativa vigente.
Al momento delle misurazioni in opera dell’isolamento acustico i risultati ottenuti sono stati esattamente quelli previsti a conferma del perfetto “gioco di squadra”.

Il calcolo previsionale delle prestazioni acustiche
L’impresa Gemignani Costruzioni ha realizzato, come da progetto esecutivo, i solai in latero/cemento (travetti e pignatte) dello spessore di 18 + 4 cm. Le carenze delle struttura sotto l’aspetto dell’isolamento acustico sono state prontamente contrastate grazie all’utilizzo dei prodotti della dBred Noise Reduction e, più precisamente, dBred F6-6010 + feltro dBred EXPERT.

Per confermare i risultati ottenuti con i prodotti dBred, certificandoli, la dr.ssa Tiziana Agostini ha valutato l’indice del livello di rumore da calpestio generato da solaio di separazione tra due ambienti appartenenti a unità immobiliari distinte nell’edificio residenziale di Via Rotina a Latignano.

Le misure fonometriche sono state eseguite a norma Uni En Iso 140-7. L’indice è stato valutato a norma Uni En Iso 717-2. Sono state eseguite complessivamente 15 misure distribuite per tre posizioni distinte della macchina per il calpestio. Il solaio è del tipo laterocemento 18+4 e l’isolante da calpestio posato secondo la procedura indicata direttamente dalla Committenza è del tipo dBred F6-6010 accoppiato a feltro di protezione dBred Expert. La rigidità dinamica del sistema di materiali impiegati, come da schede tecniche fornite, è pari a 40 MN/m3.

Il risultato dell’indagine fonometrica indica per il livello di rumore da calpestio un valore pari a 56 dB.
Le misure fonometriche pertanto hanno indicato che l’indice del livello del rumore da calpestio del solaio indagato rispetta i limiti imposti dal d.P.C.M. 5 dicembre 1997.
Un risultato questo che ha premiato i prodotti della divisione dBred Noise Reduction di Edilteco Group, i progettisti e l’impresa di costruzioni che ha posato “a regola d’arte” i materiali fono isolanti del gruppo di San Felice sul Panaro (Modena).


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico